Due anni e mezzo di impegno nel sociale. Giovedì a Palazzo Gradari il report di metà mandato del territorio pesarese

di 

23 gennaio 2017

Sara Mengucci e Roberto Drago

Sara Mengucci e Roberto Drago

PESARO – Un convegno sull’impegno nel sociale, per riassumere due anni e mezzo di lavoro. Ad aprire l’appuntamento, in programma a Palazzo Gradari giovedì 26 gennaio, a partire delle ore 17, sarà l’assessore alla solidarietà Sara Mengucci, mentre spetterà al coordinatore dell’Ats n. 1 Roberto Drago coordinare interventi e relazioni.

“Il convegno rappresenta un’occasione  sia per confrontarsi sui progetti realizzati in questi due anni e mezzo di mandato – spiega l’assessore Mengucci -, sia per discutere delle strategie e delle programmazioni future. Un impegno, quello sul sociale, che come Amministrazione, continueremo a portare avanti  anche nei prossimi mesi”.

“Costruzione della nuova Unità Operativa sociale e sanitaria U.O. SeS tra Distretto di Pesaro e Ambito territoriale sociale 1″ è il tema che verrà trattato da Lorena Mombello, direttore del distretto di Pesaro; a seguire l’intervento di Ida Marinelli, assistente sociale del Comune di Pesaro che parlerà di “promozione e prevenzione sociale: Progetto Servizio sociale e territorio”. Francesca Morosini, assistente sociale del Comune di Pesaro spiegherà invece il “progetto d’accompagnamento a minori e famiglie in situazione di disagio”. Giancarlo Faillaci, del Presidio Formazione e Servizi per l’impiego Pesaro-Urbino e Ancona, interverrà su “tirocini di reinserimento lavorativo, progetti realizzati e strategie future”. La relazione del dirigente comunale Servizio politiche educative e Ats n.1 Valter Chiani verterà su “azioni e interventi di prevenzione del disagio sociale giovanile”, mentre “il progetto Sprar e modello di accoglienza profughi nel Comune di Pesaro” sarà il tema affrontato dalla dirigente del Servizio Politiche sociali Mirella Simoncelli. Al sindaco Matteo Ricci il compito di concludere il convegno.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>