Gualdo di Macerata: l’intervento “pesarese” ha liberato 10 strade e aiutato 20 famiglie isolate

di 

24 gennaio 2017

 

Da destra: Tagliolini con il sindaco di Gualdo di Macerata e la squadra del Pronto Intervento

Da destra: Tagliolini con il sindaco di Gualdo di Macerata e la squadra del Pronto Intervento

PESARO – Una visita inaspettata quanto gradita quella che il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini ha fatto ieri pomeriggio a Gualdo di Macerata, dove per cinque giorni ha operato il gruppo di “Pronto intervento e servizi speciali” dell’amministrazione provinciale, che ha lasciato questa mattina la cittadina maceratese per fare ritorno a Pesaro. Tagliolini ha incontrato il sindaco Giovanni Zavaglini, che gli ha espresso personalmente il ringraziamento per l’importante aiuto offerto dalla squadra, che in questi giorni, con il supporto di una turbina e di un autocarro, ha liberato dalla neve ben dieci strade e raggiunto una ventina di famiglie rimaste isolate, provvedendo anche ad effettuare allargamenti stradali per consentire a camion e mezzi di soccorso di raggiungere alcune aree. Il presidente Tagliolini ha voluto salutare anche una squadra dei vigili del fuoco di Pesaro impegnata in questi giorni a Gualdo.

“Ho assicurato al sindaco – evidenzia Daniele Tagliolini – la disponibilità della Provincia e della squadra di pronto intervento ad un ulteriore supporto in caso di necessità. La situazione in cui si trova il comune è veramente difficile, c’è ancora molto da fare”.

“E’ stata un’esperienza importante per la nostra squadra – sottolinea Fabio Bertulli, a capo del gruppo di ‘Pronto intervento e servizi speciali’ della Provincia -, sia dal punto di vista operativo, perché abbiamo potuto fornire un supporto concreto, sia dal punto di vista umano, in quanto si è creato un bel rapporto con il sindaco e la popolazione. E’ in queste situazioni che viene fuori lo spirito di solidarietà”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>