“Adolescenti a rischio: una risposta possibile”, se ne parla venerdì al Centro per l’impiego di Pesaro

di 

25 gennaio 2017

PESARO – “Adolescenti a rischio: una risposta possibile” è il titolo dell’incontro pubblico che si terrà venerdì 27 gennaio, alle ore 10, nella sala convegni “E.Tomasucci” del Centro per l’impiego di Pesaro (via Luca della Robbia 4), al termine dell’omonimo progetto attivato dal Comune di Pesaro e dalla Provincia di Pesaro e Urbino, con il contributo della Fondazione Wanda di Ferdinando, per offrire un sostegno psico – sociale ad adolescenti di età compresa tra i 15 ed i 18 anni. Il progetto, che si è svolto dal settembre 2015 al dicembre 2016 all’interno del Centro per l’impiego di Pesaro, è stato incentrato su un laboratorio di creatività digitale per la produzione di un blog e su una serie di azioni di sostegno psicologico nella gestione delle dinamiche relazionali di gruppo. Il tutto, con l’obiettivo di favorire tra i giovani lo sviluppo di competenze specifiche e trasversali, spendibili non solo nel mondo del lavoro ma anche nella vita di tutti i giorni. Gli incontri, in media due volte alla settimana (due ore ciascuno), hanno visto la presenza di un docente di informatica e di due tutor con competenze psicologiche per gestire e sostenere eventuali problematiche relazionali e personali.

Nell’ambito del laboratorio i giovani si sono cimentati nella produzione di foto, video e contenuti on line e sull’uso responsabile dei social network. L’incontro di venerdì sarà proprio l’occasione per raccontare il lavoro svolto, mostrare i prodotti realizzati dai ragazzi, ascoltare e condividere esperienze con altre realtà che operano con gli adolescenti. Parteciperanno rappresentanti di Comune, Provincia, Centro per l’impiego di Pesaro, Fondazione Wanda di Ferdinando, i referenti del progetto e gli esperti di Websolute spa e Jonas onlus che hanno condotto il percorso. Sulle esperienze avviate a Pesaro, Rimini e Bologna porteranno la loro testimonianza Caterina Rivola (coordinatrice dell’Area Giovani della cooperativa sociale “Il Millepiedi” di Rimini) e Francesco Nicolini della cooperativa “Le Macchine Celibi” di Bologna, responsabile dei Centri di aggregazione giovanile del Comune di Pesaro. Tutti sono invitati a partecipare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>