Quartieri e sicurezza, ecco il video di metà mandato dell’assessore Luca Bartolucci

di 

25 gennaio 2017

PESARO – Più di una delega dentro l’assessorato al Dialogo, messe in fila da Luca Bartolucci, con relativo bilancio, nel video di metà mandato. Quartieri: «Rafforzata la loro identità, considerata la chiusura delle circoscrizioni. Di qui i progetti ‘volentieri volontari’, cura del verde, piccole manutenzioni, orti degli anziani, servizi anagrafici.

16174734_863411153761513_8317978072428995744_nOltre alle singole feste e al palio dei bracieri, per consolidare l’aggregazione e l’incontro». Attività economiche: «Semplificazione delle pratiche del commercio, con il passaggio dal cartaceo all’online. Bandi di assegnazione degli spazi commerciali in luoghi pubblici (l’assessore cita Palazzo Gradari, locale sul cortile di Palazzo Ricci in via Sabbatini, Mercato delle Erbe, ndr), prolungamento dell’ascolto della musica nei locali. E nuove iniziative in centro e zona mare: da ‘Pesaro nel Cuore’ a ‘Candele sotto le Stelle’».

Polizia municipale e sicurezza: «Lotta all’illegalità con il contrasto all’abusivismo commerciale e sequestro di merce contraffatta. Sgombero di aree e parchi occupate da nomadi e rom. E ordinanza al contrasto dell’accattonaggio abusivo, all’interno della cooperazione con le forze dell’ordine. Sappiamo che ancora c’è tanto da fare, ma è la strada da seguire». Volontariato: «Dialogo costante con più di un centinaio di associazioni che si spendono nel sociale, nella cultura, nella promozione del territorio e del turismo».

Commenta il sindaco Matteo Ricci: «Vogliamo una città partecipata: continueremo a collaborare con la grande rete di volontariato pesarese. Così come con i quartieri, che ci aiutano su pulizia, decoro, vivacità, manutenzioni. In parallelo insisteremo ancora di più sulla sicurezza. Supportando il lavoro delle forze dell’ordine attraverso la vigilanza e gli investimenti sulle telecamere».

 

Clicca qui per vedere il video

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>