La Terra dei piloti e dei motori presenta lo Snipers, il team dei Cecchini che ha ingaggiato Fenati

di 

26 gennaio 2017

PESARO – La provincia bella è la Terra dei piloti e dei motori. Un brand da esportazione, che ieri ha fatto bella mostra di sé al teatro Rossini di Pesaro dove è andato in onda il primo atto ufficiale dell’associazione costituitasi formalmente il 18 gennaio scorso consistente nella presentazione del team Snipers. Snipers che in inglese significa cecchini, franchi tiratori. I Cecchini, con la “C” rigorosamente maiuscola, a Pesaro sono sinonimo di Giancarlo e Mirko, il meccanico con esperienza cinquantennale nel panorama motociclistico internazionale (e 9 titoli vinti compreso quello del 2004 con Dovizioso) e il figlio che sono i titolari di una scuderia “made in Pesaro”.

Franco Bobbiese, il popolare conduttore della trasmissione Paddock, già Griglia di partenza, a cui varie volte ha presenziato il giornalista pesarese Maurizio Bruscolini, ha tirato le fila di un pomeriggio filato via in maniera piacevole. Momenti significativi quando sul palco sono saliti Andrea Marinelli e Alceste Vitri – i main sponsor dello Snipers Team – e soprattutto i due piloti che saranno impegnati nel Mondiale di Moto 3 in sella a Honda nuove di zecca. Se per Jules Danilo si tratta di una conferma, grande curiosità ha destato il fatto che a difendere i colori della casa pesarese sia Romano Fenati, il 21enne ascolano che ha fatto parlare di sé vincendo sette Gp, due col Team Italia della Federazione motociclistica che lo ha lanciato per primo e cinque con lo Sky Racing Team by VR46 con cui poi si è materializzato il grande strappo. “Se mi ha dato fastidio sentire e leggere cose non vere su di me? Dico solo che chi fa la c… sulla neve, prima o poi se scopre”, la battuta colorita che ha strappato un sorriso a tutti i presenti. Sorriso che si è aggiunto alla frase con cui Fenati ha provato a sdrammatizzare la situazione terribile che negli ultimi mesi ha dovuto vivere la sua Ascoli Piceno: “Nelle ultime due settimane mi sono allenato molto… mi sono allenato a spalare la neve”.

Se Stefano Bedon, il team manager della squadra, ha spiegato che lo Snipers è un team completamente rinnovato “perché il livello della Moto 3 si è alzato sensibilmente e noi non vogliamo essere la cenerentola”, l’ingegner Alberto Paccapelo, il presidente della Terra dei piloti e dei motori, ha illustrato le finalità di un’associazione nata per valorizzare nel mondo un territorio che ha tantissime eccellenze, compresi i musei Morbibelli e Benelli che richiamano appassionati da tutti i continenti ma che paradossalmente sono poco conosciuti dai pesaresi stessi.

Chiusura per Andrea Biancani, il consigliere regionale, che ha promesso per fine febbraio la presentazione di una legge ad hoc – con tanto di risorse destinate da Ancona – per un brand che ovviamente ha una valenza importantissima dal punto di vista turistico. Parole condivise dal vicesindaco, nonché assessore alla Bellezza, Daniele Vimini, presente in rappresentanza del Comune di Pesaro che assieme a quello di Tavullia ha dato vita all’associazione Terra dei piloti e dei motori.

LE FOTO DI AMATO BALLANTE

Questo slideshow richiede JavaScript.

ALTRE FOTO DELLA PRESENTAZIONE DELLO SNIPERS TEAM

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Un commento to “La Terra dei piloti e dei motori presenta lo Snipers, il team dei Cecchini che ha ingaggiato Fenati”

  1. Lallo scrive:

    Mi è piaciuta la presentazione poi ho avuto modo di stringere la mano a Fenati e mi è sembrato un bravo ragazzo ed è anche spiritoso

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>