Anto Torres riabbraccia il professor Lucarelli: “Un’emozione incredibile”

di 

27 gennaio 2017

PESARO – Anto Torres riabbraccia il professor Lucarelli. In molti conoscono la storia di Antonella Bua, la ragazza sarda che si è sempre professata pesarese fino al midollo, dopo che da bambina era stata colpita da talassemia. Un mostro sconfitto all’età di 6 anni, con un trapianto di midollo osseo effettuato a Trebbiantico, quando a Pesaro operava un certo Guido Lucarelli che rendeva il nostro centro di Ematologia un’eccellenza a livello planetario (rileggi la sua storia qua).

Bene, la notizia di ieri è che dopo tanti anni la mitica Anto – che ha continuato ad avere un legame viscerale con la città di Rossini – ha potuto riabbracciare il professor Lucarelli nella sua casa pesarese. Ecco la foto di un incontro emozionante, come lei stesso ci ha confidato, raccontando che “il Prof sta benissimo e io sono felicissima di averlo riabbracciato”:

Anto Torres riabbraccia il professor Lucarelli

Anto Torres riabbraccia il professor Lucarelli

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>