Volley A2: Chieri-Pesaro, una sfida da… pilota automatico. Mastrodicasa avverte: “Abbiamo vinto 3 volte su 3, ma non sarà una partita scontata”

di 

28 gennaio 2017

Un attacco di Federica Mastrodicasa nella gara di ritorno di Coppa Italia contro Chieri, avversaria anche domenica (Foto Eleonora Ioele)

Un attacco di Federica Mastrodicasa nella gara di ritorno di Coppa Italia contro Chieri, avversaria anche domenica (Foto Eleonora Ioele)

PESARO – A questo punto, Ettore, che l’autista del pullman che solitamente porta in trasferta le ragazze della myCicero Volley Pesaro, potrebbe inserire il pilota automatico, tanto si va sempre a… Chieri. Due trasferte in dieci giorni, tre partite in undici giorni – tra Coppa Italia e campionato – contro la stessa squadra, il Fenera.

Pensando ai precedenti, e magari aggiungendo il risultato della gara d’andata, il 30 ottobre, verrebbe la voglia di mettere il pilota automatico anche sul… taraflex: 3 vittorie su 3, nove set vinti, uno solo perso. Insomma…

Ovvio che in casa Fenera avranno tutt’altre idee, soprattutto se potranno contare sulla migliore Nenkovska, come si è visto nel primo set di mercoledì, quando l’opposto bulgaro ha messo a segno 7 punti, pure attaccando con un 29% (5/17) che non esalta il suo indubbio valore.

Mercoledì sera, intorno alle 23, lasciando il PalaCampanara, Federica Mastrodicasa, capitano della myCicero, ha salutato Nenkovska e Vingaretti, ex compagne a San Casciano, con le quali si è vista più nell’ultima settimana che nell’anno precedente.

“Non è semplice parlare della terza partita in pochi giorni contro la stessa avversaria – commenta Federica Mastrodicasa – Loro ci hanno studiato bene e adesso ci conoscono meglio. Altrettanto noi con loro. Credo che non sarà una gara scontata. Magari fosse una partita scontata, come le precedenti tre, ma non sarà così perché Chieri ha tre giocatrici molto esperte: prima fra tutte Elena Nenkovska, che in serie A2 è una che può fare tanto male alle avversarie. Ricordo che è stata ferma un anno, saltando lo scorso campionato, e magari all’inizio di questa stagione non era la giocatrice che conosciamo tutti. Ora è tornata a ottimi livelli e se in serata può essere davvero pericolosa per noi. Anche Natalia Serena è giocatrice esperta e sa variare tanto i colpi. Infine, Giorgia Vingaretti, che conosco bene per avere giocato insieme due campionati. Giorgia ha una grandissima esperienza di serie A2 e mani stupende, incredibili, ed è in grado di gestire bene le compagne, come si è visto mercoledì scorso nel primo set. Noi avevamo studiato bene il loro gioco, ma lei è stata brava a liberare le sue attaccanti e a metterci in difficoltà. Pure sapendo che sarebbe stato molto difficile recuperare lo 0-3 dell’andata, le piemontesi sono venute a Pesaro decise a giocarsi la partita. Poi siamo state brave ad essere più attente, più precise e, grazie anche alle ragazze che giocano meno, abbiamo vinto sia il secondo set, che ci ha dato la qualificazione alla semifinale di Coppa Italia, sia la partita”.

Chieri vorrà interrompere la vostra striscia vincente, facendo un ritorno positivo nel campo amico, il PalaMaddalene, che riapre dopo la parentesi del PalaPininfarina di Santena.
“A noi serve la vittoria, dobbiamo conquistare punti e abbiamo tutte le intenzioni di fare proseguire la striscia positiva aperta lo scorso 8 gennaio a Olbia”.

La partita che si gioca alle ore 17 di domenica (arbitri Nicola Traversa di Bari e Federico Del Vecchio di Treviso) si potrà seguire in diretta streaming – curata da The Black Studio e proposta in video e in audio da Radio Incontro – grazie all’eccellente lavoro dei commentatori Aldo Baima e Daniele La Spina.

Le altre partite della terza giornata di ritorno:

VolAlto Caserta – Volley Soverato

Golem Software Palmi – Lardini Filottrano

Battistelli San Giovanni in Marignano – Delta Informatica Trentino

Entu Olbia – Lpm Bam Mondovì

Omia Cisterna – Millenium Brescia

Sab Grima Legnano – Lilliput Settimo Torinese

La classifica:

Filottrano 43

PESARO 36

Legnano 30

Settimo Torinese e Trento 28

Soverato e Brescia 22

Chieri e Palmi 21

San Giovanni in M. 19

Olbia 15

Caserta 11 *

Mondovì e Cisterna 9

* 1 punto di penalizzazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>