Stretta di mano fra la Guardia di Finanza e l’Università di Urbino per una reciproca collaborazione

di 

31 gennaio 2017

URBINO – Siglato questa mattina un accordo di collaborazione tra l’Università degli Studi “Carlo Bo” di Urbino e il Comando Regionale Marche della Guardia di Finanza.

La convenzione, nata in un clima di reciproca collaborazione tra gli enti stipulanti, ha lo scopo di favorire l’organizzazione di seminari, incontri aperti e conferenze, per la diffusione della “Legalità Economica” tra i frequentatori dei corsi di laurea, che potranno attingere dall’esperienza e dalla professionalità degli uomini della Guardia di Finanza. Dall’altra parte, il personale e i familiari delle fiamme gialle avranno delle agevolazioni per la frequenza dei corsi di laurea, corsi di laurea magistrale e formazione in modalità e-learning.

Guardia di Finanza al lavoro

Guardia di Finanza al lavoro

L’esigenza strategica di una moderna organizzazione come la Guardia di Finanza è quella di assicurare ai propri appartenenti la somministrazione di percorsi addestrativi sempre aggiornati e coerenti, in grado di garantire una efficace ed efficiente risposta ai frequenti cambiamenti e preservare elevati livelli di competitività. L’aggiornamento professionale viene curato sia a livello centralizzato, presso la Scuola di Polizia Tributaria di Lido di Ostia, sia a livello periferico, presso i Centri di Addestramento istituiti presso ciascun capoluogo di Regione, nonché in modalità e-learning sempre a cura della Scuola di Polizia Tributaria.

La stipula del protocollo di intesa fra i due enti, siglato dal Rettore, prof. Vilberto Stocchi e dal Comandante Regionale Marche della Guardia di Finanza, Gen.B. Gianfranco Carozza, oltre ad implementare l’offerta formativa per i militari del Corpo, favorirà la diffusione del messaggio della legalità economica tra gli studenti, attraverso attività didattiche mirate a far prendere coscienza delle problematiche economiche, politiche e sociali legate allo sperpero di denaro pubblico, all’evasione contributiva, al riciclaggio e, in generale, ad ogni forma di crimine economico-finanziario.

Tutte le attività formative oggetto della collaborazione saranno disponibili a partire dall’anno accademico 2017/2018.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>