Due universitari urbinati denunciati per spaccio, per un altro multa di 3.670 euro per aver urinato in centro

di 

1 febbraio 2017

URBINO – La Polizia di Urbino, a conclusione di due distinte indagini finalizzate al contrasto del traffico di stupefacenti, ha denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria due persone ritenute responsabili di spaccio di hashish e marijuana. Attività illecita indirizzata soprattutto nei confronti di giovani, anche minori e studenti universitari.

Nel primo caso i poliziotti, anche grazie alla collaborazione di responsabili delle scuole superiori frequentate da alcuni dei “clienti”, hanno identificato lo spacciatore in un 21enne studente universitario di Urbino già noto alle Forze dell’Ordine, il quale aveva adibito la propria stanza come il luogo di ritrovo per la cessione delle sostanze.

Nel secondo caso gli agenti identificavano e denunciavano uno studente universitario, anch’esso 21enne, ritenuto responsabile di spaccio nei confronti di altri studenti. Nel corso delle operazioni venivano rinvenuti e sequestrati in totale una quindicina di grammi di stupefacente fra hashish e marijuana, oltre a materiale per il confezionamento delle dosi.

Infine il personale del Commissariato contestava una sanzione amministrativa di euro 3.670 ad un terzo studente universitario, responsabile di aver urinato in strada nel centro storico urbinate.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>