ColleMar-athon, è boom di iscritti: anche 30 tedeschi e 10 americani

di 

2 febbraio 2017

FANO – Si preannuncia da record l’edizione numero 15 della ColleMar-athon che, a cento giorni circa dallo start, sta facendo registrare il boom di iscrizioni: sono 400, infatti, gli atleti che hanno confermato la loro partecipazione a quella che ormai è diventata un classico delle maratone europee e che, grazie al suo coinvolgimento con tantissime realtà locali, ha già unito da tempo diversi comuni tra loro prima che lo facesse la politica (vedi l’avvento di Terre Roveresche).

“Con queste premesse – dicono gli organizzatori dell’Asd ColleMar-athon Club – dovremmo superare di gran lunga le 1060 partecipazioni dell’anno scorso e superare il record assoluto di presenze ed il 7 maggio il colpo d’occhio al via dal castello di Barchi sarà assolutamente suggestivo”.

Ormai collaudato il percorso che nei 42,195 chilometri di saliscendi toccherà 6 borghi storici dell’entroterra fino ad arrivare al traguardo posto nel Porto Turistico Marina dei Cesari di Fano.

Barchi, Orciano, Piagge, San Giorgio di Pesaro (località recentemente divenute frazioni del Comune di Terre Roveresche), Mondavio, San Costanzo e ovviamente Fano saranno protagoniste di un evento che anno dopo anno sta assumendo sempre di più risvolti internazionali come confermano le 40 iscrizioni già confermate di atleti provenienti dalla Germania e dagli Stati Uniti, nazione molto vicina alla ColleMar-athon grazie al gemellaggio con la città di Chattanooga Tennesse che quest’anno darà vita anche ad una mostra: durante la ColleMar-athon saranno infatti esposte delle fotografie della maratona americana e cosa analoga avverrà negli Stati Uniti quando tutti i partecipanti alla locale podistica (5 marzo) potranno ammirare le bellezze di Fano e dell’entroterra.

ColleMar-athon quindi non è solo sport, ma anche cultura e turismo, basti pensare al notevole flusso di gente che nel periodo della corsa riempie hotel, ristoranti e strutture ricettive della zona che per il week end del 6-7 maggio stanno già registrando il tutto esaurito.

A fare da corollario alla ColleMar-athon numero 15, una novità che interessa la città di Fano: “La 10 chilometri del Lisippo”, una gara amatoriale dislocata su un percorso cittadino (lo stesso della maratona principale) all’interno delle mura della Città della Fortuna, organizzato dalla Proloco Fanum Fortunae e dal gruppo podistico Fano Corre.

E venerdì prossimo alle 21, al centro sociale di Piagge, tutte le realtà che collaborano all’evento (Proloco e società sportive) si riuniranno per un primo briefing nel quale saranno affidati ruoli e incarichi e saranno organizzate nel dettaglio tutte le iniziative di solidarietà che fanno da contorno all’evento e che rendono la “maratona dei valori”, così come recita la locandina, unica, inimitabile e irripetibile.

La ColleMar-athon 2017 è organizzata dall’Asd ColleMar-athon Club con il supporto delle Proloco di Monterado, Barchi, San Giorgio, Orciano, Mondavio, Piagge, San Costanzo, Mondolfo, Monte Porzio,  Fano, Ripe e Castelleone di Suasa e la collaborazione di Podistica Montecchio, Avis Aido Urbino, Running Fossombrone, Atletica Effebi Fossombrone, Avis Fano, Calcinelli Run, Fano Corre, Corr che T’Ariv Marotta, Avis Mondolfo, Corrismirra, Gruppo Podistico Lucrezia, Atletica Senigallia, Asd Lubacaria Piagge, G.P. Valmisa Serra de’ Conti, Atletica Centro Storico Pesaro, Sport&Traverl Senigallia.

Per tutte le info: www.collemar-athon.com e pagina facebook ColleMar-athon, la maratona dei valori.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>