“Un sogno, la vita”, il libro di Luciano Battisti emoziona il Museo Benelli. LE FOTO della presentazione

di 

20 febbraio 2017

PESARO – Un sogno, la vita é il titolo del libro che Luciano Battisti, ex pilota e imprenditore (titolare della Radiant insieme al fratello Paolo), ha presentato ieri al Museo Benelli.

Nel libro, Lucio, così lo chiamano gli amici, racconta la sua storia, la sua vita che – come si evince sfogliando le otre 300 pagine che compongono il volume – spesso si intreccia e si identifica con la Pesaro delle Motociclette ovvero con la storia della nostra città dalle tante M. Tutte maiuscole come la Musica, le Maioliche, i Mobili, il Mare.

Ad omaggiare Luciano domenica mattina erano presenti in tanti. La ricca galleria fotografica (realizzata da Corrado Belli) racconta l’evento meglio delle parole: quello che vogliamo aggiungere noi è un semplice Grazie. Anche questo con la maiuscola perché se Pesaro è diventata, insieme a Tavullia, Terra dei Piloti e dei Motori, lo si deve a personaggi come Lucio. Uomini che alla passione per le motociclette hanno dato la vita: domenica al Benelli Lucio ha presentato un libro che racconta il suo sogno, la vita.

Trecentocinque pagine di passione, foto, aneddoti e altro che raccontano un mondo che sembra ormai lontano con in copertina un Lucio bambino in posizione corsaiola, ovvero steso sul serbatoio e pronto a spalancare il gas su un Alpino che… sognava.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

4 Commenti to ““Un sogno, la vita”, il libro di Luciano Battisti emoziona il Museo Benelli. LE FOTO della presentazione”

  1. ALBERTO scrive:

    UN bel libro, una bella festa del motociclismo grazie Lucio

  2. testi alessio scrive:

    vorrei acquistare il libro un sogno la vita grazie

  3. testi alessio scrive:

    vorrei acquistare il libro un sogno ia vita

  4. Renato pinna scrive:

    Buon giorno
    E’ possibile ricevere una copia del libro ? E come ?
    Grazie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>