Golden Age Gym Festival, passaggio del testimone tra Slovenia e Italia

di 

21 febbraio 2017

PESARO – Più di 2.000 persone iscritte, provenienti da 26 Paesi di tutta Europa, con il Giappone in veste di ospite d’onore. “Cifre” importanti quelle della VI edizione del Golden Age Gym Festival, manifestazione che si terrà a Pesaro dal 15 al 22 settembre 2018, subito dopo la fiera di San Nicola. Tre le location che ospiteranno la kermesse: lo splendido lungomare di viale Trieste, Rocca Costanza e il restaurato palazzetto dello sport di viale dei Partigiani.
Un festival organizzato dalla Federazione europea di ginnastica in collaborazione con la Federazione ginnastica di Italia, con Esatur Sport Events e il Comune di Pesaro, dedicato alle attività sportive esclusivamente per gli over 50.
“Si tratta di un evento importante che porterà in città migliaia di atleti, con parenti e amici a seguito – afferma il presidente del comitato organizzatore Marco Cadeddu, presente questa mattina in sala Rossa insieme a rappresentanti del Comune e del comitato organizzatore per fare il punto sulla manifestazione -; un evento importante anche dal punto di vista turistico in quanto andrà a prolungare la stagione turistica”. Dunque non solo sport, ma anche turismo, con il Golden Age a rappresentare un altro tassello a conferma della vocazione sportiva di Pesaro, dal novembre scorso riconosciuta città europea dello sport 2017.
2 (24)All’edizione 2016, svoltasi a Portorose (località situata nel Comune di Pirano, Slovenia) hanno preso parte oltre 1.800 atleti provenienti da 17 nazioni europee.
“Siamo davvero orgogliosi di ospitare il ‘Golden Age Gym Festival’ – interviene l’assessore allo Sport Mila Della Dora -, a maggior ragione ora, che siamo città europea dello sport. Un festival in costante crescita, con ben 26 nazioni che vi prenderanno parte, contro le 17 del 2016 in Slovenia. Un ottimo volano anche per il turismo, con l’opportunità che le diverse nazioni che partecipano possano stringere rapporti di amicizia e trascorrere a Pesaro una settimana all’insegna del divertimento e della passione. Che solo lo sport può dare”.

Settembre 2018
Si partirà con la cerimonia d’apertura che si svolgerà al futuro “PalaScavolini” di viale dei Partigiani. Tutti gli atleti partecipanti raggiungeranno il palas partendo dalla Palla di Pomodoro. Ogni nazione avrà la propria bandiera con la quale sfilare e il proprio settore riservato all’interno del palazzetto.
Previste anche performance musicali di gruppi della Golden Age, esibizioni teatrali e anche i discorsi di benvenuto dell’assessore allo sport Della Dora e del presidente del UEG (Union Européenne de Gymnastique). Ci sarà anche una presentatrice della tv slovena.
Nei giorni successivi sono in programma in diversi luoghi della città (piazza del Popolo, Palla Di Pomodoro, Rocca Costanza, viale Trieste) 25 differenti workshop con attività dedicate alla ginnastica, danza, nuoto, zumba, pesca e tanto altro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>