Chi sarà il pasticciere amatoriale più bravo? Giovedì finale della Cake Edition al Bon Bon

di 

21 febbraio 2017

FANO – Un commerciante fanese di 41 anni, Gian Maria Castellucci, e un architetto di 27 anni di San Costanzo, Elena Fornaciari. Sono i due finalisti della quarta edizione della Cake Edition di Chef in th City, l’unica gara di pasticcieria amatoriale della provincia di Pesaro e Urbino.

Gian Maria e Elena si sfideranno giovedì 23 febbraio al Bon Bon presentando alla giuria popolare (il pubblico) e a quella tecnica (esperti del settore), le loro creazioni dolciarie. Creazioni che saranno realizzate sotto l’attenta guida del Maestro dell’Accademia Italiana Pasticcieri Andrea Urbani che avrà anche il compito di presiedere la giuria tecnica che sarà formata da Tommaso Di Sante, dell’omonima cantina vinicola e da Antonella Placidi, vincitrice dell’ultima edizione di Chef in the City dedicata ai ristoranti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

I due finalisti sono arrivati all’appuntamento più atteso preparando dolci completamente diversi tra loro: molto originali quelli realizzati da Gian Maria (a forma di hamburger e toast) mentre Elena ha dato dimostrazione di grande tecnica nelle sue creazioni.

Come sempre i due dolci in gara verranno serviti al termine di un aperitivo cena formato da stuzzicheria salata, finger food, un primo pasta di Montagna e i vini della Cantina Di Sante, il Gemma (Marche Bianco Igt Biologico) e Agape, uno spumante brut.

Chi parteciperà alla serata avrà la possibilità di vincere un week end per due persone in una città italiana o europea a scelta messo in palio da Zenaide Viaggi ed i prodotti tipici offerti da Latticini Giuliana. Arredare la Tavola si occuperà invece di premiare il secondo classificato mentre il vincitore della Cake Edition si porterà a casa 500 euro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>