La scuola Manzoni di Villa San Martino consegna 30 tablet agli studenti di Norcia con una raccolta fondi fra genitori e insegnanti

di 

1 marzo 2017

Genitori VSMPESARO – Genitori “solidali”. Dalla scuola secondaria di primo grado “A.Manzoni” dell’istituto comprensivo di Villa San Martino è partita una raccolta fondi in favore degli studenti di Norcia ossia di uno dei Comuni più colpiti dal terremoto. La proposta è partita dal professore Giovanni Valentini che ha coinvolto il Comitato dei Genitori e il Consiglio d’Istituto per cercare di organizzare l’intervento di solidarietà a favore di una delle scuole colpite dal sisma. Dopo un confronto tra i dirigenti scolastici pesaresi e quelli nursini si è deciso di donare all’Istituto omnicomprensivo De Gasperi Battaglia di Norcia dei tablet che contribuiranno alla realizzazione di una sorta di biblioteca multimediale. Sono stati distribuiti volantini e organizzati banchetti.

La raccolta fondi promossa tra famiglie e insegnanti ha permesso di raccogliere 2.800 euro grazie ai quali sono stati acquistati 28 tablet che consentiranno, almeno ad una classe, di utilizzare uno strumento digitale in grado di consentire a ragazzi e professori di fare lezione ovunque dato che tutto il materiale scolastico (libri, quaderni e cancelleria etc.) è andato distrutto insieme agli edifici.

“Dopo varie ricerche sul mercato e confronti fra i prodotti in vendita e i loro prezzi i tablet sono stati acquistati dal partner Vobis “Monoinformatica” di Pesaro, il cui titolare ci ha fornito 28 tablet al prezzo più vantaggioso ed ha contribuito personalmente con l’omaggio di altri due dispositivi – spiegano i genitori – I 30 tablet acquisiti sono stati consegnati personalmente, nei giorni scorsi, da alcuni incaricati all’Istituto Omnicomprensivo De Gasperi Battaglia”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>