Altra trasferta amara: la Pesaro Rugby perde a Genova 29-3

di 

5 marzo 2017

Spinelli, Del Bianco e Battisti (Foto Chiara Volpi)GENOVA – Brusco ritorno coi piedi per terra per la Paspa Pesaro Rugby che cade pesantemente 29-3 nella trasferta di Genova. Dopo le ottime vibrazioni prodotte dalla rinvigorente vittoria sulla Capitolina, in Liguria la squadra di Edmond fa un passo indietro. Soprattutto per quel che concerne la pericolosità offensiva. Quella di Genova è stata infatti la più magra giornata dal punto di vista realizzativo. Dove i 3 punti realizzati sono circoscritti ad un calcio di punizione di Micheli.

Al di là del passo indietro pesarese, questa volta però vanno i dati i meriti ad un avversario che si è dimostrato tostissimo e che ha indubitabilmente giocato meglio dei giallorossi. Pesaro ha disputato anche un discreto primo tempo, dove è stata punita oltre i propri demeriti con un 11-0 frutto di una meta ligure e due calci piazzati. Nel secondo tempo l’uscita dal campo di Fagnani per infortunio ha complicato ulteriormente le cose. Edmond ha utilizzato l’intera panchina ma non è riuscito ad arginare un Cus Genova che con altre due mete e due calci piazzati si è confermato squadra micidiale nella sua roccaforte del Carlini.

Dopo quattro giornate filate di Poule Retrocessione, il campionato si ferma ora per un turno di riposo. Si tornerà in campo domenica 19 marzo, quando la Pesaro Rugby ospiterà al Toti Patrignani i Cavalieri Prato Sesto, che sono l’attuale capolista del girone in coabitazione con il Gran Sasso. Break benedetto da Alan Edmond che resta pur sempre un allenatore catapultato a Pesaro da soli dodici giorni e che ora potrà trarre beneficio da una full-immersion di lavoro tattico al Toti Patrignani.

 

CUS GENOVA – Pesaro Rugby 29-3 (11-0)

Marcatori: 16′ cp Leveratto G, 31′ m Barani G, 39′ cp Leveratto G, 42′ cp Leveratto G, 54′ cp Leveratto G, 72′ cp Micheli P, 75′ m Leveratto G, 77′ m Perini tr Leveratto G.

CUS Genova: Salerno, Ricca, Zini, Barani, Leveratto, Borzone, Ciranni (70′ Dho), Priestley-Nangle, Bertirotti, Baldelli (77′ Torchia), Imperiale P., Dell’Anno (70′ Sotteri), Nievas, Perini, Cattaneo (70′ Ghiglione). N.U. Torre, Gambelli, Papini. All. Askew

Pesaro Rugby: Babbi, Nardini (63′ Cardellini), Incarbone (40′ Sabanovic), Spinelli, Panzieri, Micheli, Martinelli, Mills, Villarosa, Jaouhari (63′ Campagnolo), Battisti (63′ Idotta), Del Bianco (77′ Antonelli), Jashitashvili, Fagnani (40′ Pozzi), Biondi (40′ Galdelli). N.U. Benelli All. Edmond

Ammonizioni: 48′ Perini G, Jashitashvili P

Calci: Leveratto 5/7 , Micheli 1/2 .

 

Risultati 4’giornata Poule Retrocessione:

Cus Genova – Paspa Pesaro Rugby 29-3

Unione R. Capitolina – Rugby Noceto 38-15

Cavalieri Prato Sesto – Gran Sasso 12-17

 

Classifica:

Cavalieri Prato Sesto e Gran Sasso 13, Unione R. Capitolina 11, Cus Genova 10, Rugby Noceto 6, Paspa Pesaro Rugby 5

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>