Ladri speronano carabinieri, il commento di Paolini (Lega Nord)

di 

10 marzo 2017

Luca Rodolfo Paolini

Luca Rodolfo Paolini

Luca Rodolfo Paolini*

PERGOLA – Ieri, a Pergola, ladri albanesi, intercettati, hanno speronato senza esitazione l’auto dei carabinieri. Evidentemente il “metodo Monte San Giusto” (MC) ha fatto scuola. Il ladro usa l’auto come una vera e propria arma, cercando di uccidere o ferire gravemente il tutore dell’ordine che prova a fermarlo. Fossi il PM contesterei il tentato omicidio pluri-aggravato e/o il tentato omicidio stradale, salvo altro. Ma non escluderei, alla luce di talune opinabili decisioni di qualche giudice, che siano i Carabinieri ad essere obbligati a risarcire i danni alla vettura dei fuggiaschi, visto che, codice della strada alla mano, questi avevano la precedenza e i militari hanno invaso la corsia di pertinenza per fermarli”.
*Segretario regionale Lega Nord Marche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>