MotoGp, primo giorno di test in Qatar: Dovizioso su Ducati dà la paga a tutti, 7° Rossi. In Moto2 super Luca Marini

Nel primo giorno di test MotoGp in Qatar svettano Dovizioso e la Ducati.

Il forlivese in sella alla Rossa di Borgo Panigale ha fermato il cronometro sul tempo di 1’ 54. 819, un “tempone” di tutto rispetto. Alle spalle del Dovi, Vinales con la Yamaha ( +0.360) che si conferma in gran forma quindi Crutchlow con la  Honda del team Cecchinello e, udite – udite, quarto tempo per Karel Abraham con la Ducati del team Martinez che si è preso pure il lusso di precedere Lorenzo, quinto a +0.797 dal pilota romagnolo suo compagno di squadra.

Folger, con la Yamaha Tech 3, si è piazzato sesto precedendo Rossi, settimo a +0.860 dal Dovi.

Quindi nell’ordine troviamo in classifica Pedrosa, Zarco ( a dimostrazione che la M1 è una gran moto essendo lui come Folger al debutto in MotoGp) e decimo tempo per Andrea Iannone in sella alla Suzuki.

E Marquez? Il campione del  mondo in carica ha portato in pista la Honda con la nuova carena che ha le ali all’interno della stessa, battezzandola subito con una scivolata poi, ne ha fatta pure una seconda di scivolata ed è per questo che si è piazzato dodicesimo (a più  di un secondo di distacco dal Dovi) ,preceduto dal bravo Petrucci con la Ducati Pramac che anche oggi ha testato alcuni nuovi particolari.

Non male la prestazione dell’Aprilia con Aleix Espargaro: la moto di Noale è bella e non sta andando piano.

Domani seconda giornata di test per la MotoGp ( in pista dalle  14 alle 21 ora italiana) mentre oggi si  sono conclusi a Jerez de la Frontera i test della Moto 3 e Moto 2.

Ottimi risultati in queste classi per la Terra dei Piloti e dei Motori con Bulega, Ktm team Sky by VR46  in gran spolvero e con Romano Fenati ( che ha girato solo in mattinata) a un soffio con la Honda del team Snipers Marinelli Cucine-Rivacold.

Luca Marini

Luca Marini

In Moto 2 grandi prestazioni per Franco Morbidelli e Luca Marini: i due piloti dell’Accademia di Rossi sono andati forte, molto forte, e in questa combattuta categoria anche loro come Bulega e Fenati in Moto 3, ci daranno belle soddisfazioni.      

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>