No alla violenza nei luoghi di lavoro: accordo anti-molestie fra Confindustria e sindacati

di 

14 marzo 2017

Foto protocollo anti-violenza

Foto protocollo anti-violenza

PESARO – E’ stato presentato questa mattina, nella sala del Consiglio comunale, un protocollo sottoscritto da Confindustria Pesaro Urbino, Cgil, Cisl, Uil  e illustrato alla Rete contro la violenza.

Esso rappresenta un importante passo avanti nella prevenzione e nel contrasto alla violenza nei posti di lavoro.

Nel testo dell’ accordo  si spiega che “le molestie si verificano quando uno  o più individui  subiscono ripetutamente abusi o umiliazioni, oppure minacce in contesto lavorativo”.

Le molestie possono essere esercitate da superiori o da colleghi e colleghe allo scopo di creare un ambiente di lavoro ostile, violando la dignità di chi le subisce, a volte fino a minarne il benessere psicofisico.

“Ogni atto – si legge nel testo – o comportamento verbale che si configuri come molestie o violenze è inaccettabile”, e viene “riconosciuto  il principio che la dignità delle lavoratrici e dei lavoratori non può essere violata da atti o comportamenti che configurano molestia e violenza”.

Alla presentazione è intervenuta anche l’assessore comunale alle Pari opportunità Giuliana Ceccarelli.

Sindacati e associazioni datoriali si sono dunque impegnate a diffondere la conoscenza del protocollo grazie al quale viene aggiunto un altro importante tassello nella prevenzione e nella denuncia di violenze molestie subite nei luoghi di lavoro.

All’accordo seguiranno azioni per informare le persone interessate sulle strutture e i soggetti ai quali fare riferimento qualora si ravvisassero tali comportamenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>