Basket Serie D: Osimo – Itas Basket Giovane 85-69

di 

21 marzo 2017

OSIMO – Pesante sconfitta 85-69 per l’ITAS BASKET GIOVANE PESARO che incappa in una vera e propria giornata no su ogni fronte. I ragazzi di coach Romanelli sono apparsi scarichi e stanchi e, a questo punto della stagione, questo tracollo può solo essere salutare. La stagione regolare volge al termine e la buona posizione in classifica in vista dei playoff forse ha scaricato mentalmente i ragazzi che sono apparsi poco concentrati e non così aggressivi come solito. D’altro canto i padroni di casa hanno sfoderato una prestazione super con percentuali di tiro da categoria superiore. Poco altro da aggiungere se non che il punteggio non è stato mai in bilico neppure quando il BG recupera dal – 20 al – 5 nel corso del secondo quarto ma la spinta appare più affannosa e si spegne definitivamente nell’ultimo periodo con un altro parzialone con Carancini e Monticelli sugli scudi.
Ora spazio all’ultima giornata di stagione regolare, sabato prossimo, alla Galilei dove si svolgerà un derby classico, ospite il basket Fano, in palio i 2 punti necessari per il matematico piazzamento al secondo posto in classifica in vista dei strameritati playoff.
Campionato regionale serie D girone A – 10 giornata di ritorno 
BK OSIMO – ITAS BASKET GIOVANE PESARO 85-69
Parziali 29-17, 17-22, 18-17, 21-13
Osimo: Di Maggio 4, Ausili 10, Vignoni 4, Monticelli 23, Carancini 30, Belli 8, Graciotti Y., Franchini, Graciotti R. 6.
BG: Lorenzi 7, Giacomini 11, Laddomada, Andreani 16, Santinelli 20, Miron, Benedetti 10, Del Prete Matteo, Lanci 3, Santangeli, Stella, Del Prete Tommaso 2. All. Romanelli vice Santinelli
Arbitri Ricci e Berardini

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>