Basket Serie D: Camb Montecchio – Aquarius Pesaro 85-74

di 

22 marzo 2017

Ufficio Stampa Camb Montecchio*
VALLEFOGLIA – Ed ora dipende da noi! Conquistata la vittoria nello “spareggio” contro l’Acquarius vincere l’ultima partita a Marotta vuol dire raggiungere i play-off senza attendere altri risultati! Non e’ stato facile portare a casa questi 2 punti, ma lo si immaginava. Loro sono una squadra in salute che viene da tre vittorie consecutive mentre nella Camb alla perdurante assenza di Terenzi  si aggiunge quella di Cecchini causata da un’infortunio capitato in settimana in allenamento (rottura del metacarpo).
L’inizio vede gli attacchi prevalere sulle difese, dopo un’avvio bruciante dei padroni di casa (8 a 0 passato minuto e mezzo di gioco) arriva la reazione puntuale degli ospiti e il quarto si chiude quasi pari, 24 a 23 ne e’ il risultato. Nella seconda frazione sale in cattedra Angeli che realizza 17 punti nel periodo (24 punti totali a meta’ partita) e aiuta la Camb a dare un primo stappetto alla partita. All’intervallo lungo i ragazzi di coach Paolucci (Morelli in tribuna per squalifica) conducono 52 a 43. Si ritorna in campo e il Montecchio subisce poco e viaggia sempre con margini in doppia cifra, raggiungendo all’ottavo anche i 15 punti di vantaggio. Prima dell’ultimo atto il tabellone segna 71 a 57 per Medde & C.. Ma i pesaresi non si arrendono e nonostante gli infortuni di Gaggia (risentimento muscolare) e di Sorcinelli (distorsione) ci provano e si avvicinano a soli 5 punti di scarto. La Camb tiene, porta in porto la vittoria alla fine di un match intenso e piacevole. MVP dell’incontro a pari merito Angeli (per quello che ha fatto nei primi due quarti concludendo con 30 punti realizzati e una valutazione di 28) e Cevellieri (doppia/doppia la sua, 18 punti e 10 rimbalzi in 22 minuti di impiego), “Mister non spreco un c….”! A un’incollatura Di Noto (9 punti, 12 rimbalzi e 4 stoppate, un’ombrello vivente) e Bacciaglia (super difesa). Buoni Medde e Arduini.
Venerdi’ si va, come dicevamo, in quel di Marotta a cercare di cancellare anche la sconfitta piu’ brutta subita in campionato all’andata. Si gioca venerdi’ alla 21. Aggiungo e spero che la lettera inviata dalla federazione alle societa’, per allargare i play-off a tutte le squadre partecipanti alla serie D, riceva da tutti una risposta positiva! Non solo perché potremmo essere interessati alla cosa, ma perché non si puo’ (visto che le regole sono cambiate in corsa, cioe’ non ci saranno retrocessioni in promozione quest’anno) relegare otto squadre a disputare una seconda fase di partite amichevoli dopo tutti i sacrifici fatti da ognuna per poter disputare questo campionato.

CAMB MONTECCHIO –  AQUARIUS PESARO  85-74 

Parziali: 24-23; 28-20; 19-14; 14-17.
 
Montecchio: Franceschini 0, Calcagnini 1, Angeli 30, Arduini 2, Kao 0, Velispahic 0, Cervellieri 18, Medde 13, Pierucci ne, Bacciaglia 12, Costantini 0, Di Noto 9. All. Paolucci
Pesaro: Donini 19, Sorace 2, Trebbi 0, Marchionni 8, Gaggia 5, Antonelli 11, Talevi 4, Rolfini 0, Bernardini 14, Consani 11, Sorcinelli 0.  All. Spagnoli
Arbitri: Rosati e Di Pinto

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>