Commemorazioni del Primo Conflitto Mondiale, insediato in Prefettura il comitato storico-scientifico

di 

22 marzo 2017

Commemoriazione Grande guerraPESARO – Nella mattinata odierna si è tenuta una riunione del Comitato Storico Scientifico insediato presso la Prefettura per l’individuazione nella provincia di iniziative commemorative riguardanti il Primo Conflitto Mondiale per l’anno 2017.

Sono emerse numerose proposte tra cui l’iniziativa già avviata dall’Istituto di Storia contemporanea, “Raccontare la Grande Guerra – Scrittori e romanzi a confronto”, che ha coinvolto anche la Biblioteca Bobbato di Pesaro, il Comune di Fano e la Memoteca Montanari, che ha avuto inizio il 3 marzo scorso e che proseguirà fino all’ 11 maggio p.v..

La Biblioteca Bobbato, di concerto con l’Archivio di Stato e con alcune scuole della provincia, ha in corso un laboratorio che prevede la partecipazione di circa 250 studenti per la raccolta e l’utilizzo delle fonti d’archivio nella scuola. Il progetto confluirà nel 2018 in una Mostra itinerante.

Nel corso della riunione, è emerso che alcuni Comuni della Provincia stanno provvedendo a risistemare e rivitalizzare i rispettivi “Parchi della Rimembranza”, per cui, stante la particolare rilevanza di tali iniziative, che consentono di ravvivare la memoria di quegli eventi storici, si è concordato di sensibilizzare tutte le Amministrazioni comunali affinchè procedano alla realizzazione di interventi di manutenzione dei Parchi anzidetti e dei monumenti eretti in memoria dei caduti.

Il Delegato regionale dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci ha proposto la ristampa dell’“Albo d’oro dei caduti pesaresi” la cui prima edizione risale al 1927. Tale proposta è stata accolta da tutti i presenti per cui, dopo l’acquisizione della necessaria sponsorizzazione da parte di enti o soggetti imprenditoriali locali, si provvederà a realizzare la ristampa di tale importantissima pubblicazione storica, che potrà presumibilmente essere presentata ed illustrata nella data significativa del 24 maggio prossimo, alla presenza delle Autorità locali, dei componenti del Comitato medesimo e di una vasta rappresentanza degli studenti della Provincia.

Dal 15 giugno al 7 luglio prossimi si terrà poi, presso la Sala Laurana del Palazzo del Governo, una mostra itinerante dal titolo “La Grande Guerra. Fede e valore”, curata dallo Stato Maggiore dell’Esercito, contenente anche alcuni documenti e foto inedite riguardanti il Primo conflitto mondiale. All’inaugurazione della Mostra seguirà una conferenza sul tema della “prigionia” che avrà luogo presso il Salone Metaurense del medesimo Palazzo del Governo.

Allegato Grande Guerra.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>