Tenta di rubare in pizzeria: arrestato 18enne. Si cerca il complice

di 

23 marzo 2017

carabinieri_112_giu_13TAVULLIA – I carabinieri della stazione di Montecchio di Vallefoglia hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 18enne domiciliato in Cattolica, già noto per trascorsi giudiziari, disoccupato, poiché ritenuto responsabile di tentato furto aggravato.

Il giovane, unitamente ad un complice non identificato, all’1 di notte di ieri, veniva sorpreso a Tavullia dai militari dell’Arma, nel corso di specifico servizio finalizzato a contrastare azioni furtive commesse ai danni di esercizi commerciali ed abitazioni, mentre tentava di introdursi, mediante effrazione, all’interno della pizzeria “Sexy pizza”.

I due, vistisi scoperti, si davano a precipitosa fuga, l’arrestato salendo in sella ad un ciclomotore Aprila Scarabeo, risultato asportato a Cattolica il 27 febbraio, ove veniva prontamente bloccato, mentre il complice riusciva a far perdere le proprie tracce dileguandosi a piedi per i campi circostanti.

Le successive perquisizioni  consentivano di rinvenire sulla sua persona 217,40 euro, ritenuti provento di analoga attività delittuosa, e nella sua abitazione di 7 grammi di sostanza stupefacente del tipo “hashish” , ritenuta destinata al suo uso personale non terapeutico e pertanto sarà segnalato ai sensi dell’art. 75/5° del DPR 309/90.

L’arrestato, denunciato anche per ricettazione del ciclomotore, veniva condotto in carcere ove é tuttora ristretto dopo la convalida dell’arresto e la custodia cautelare in carcere disposta dal GIP del tribunale di Pesaro su richiesta del pubblico ministero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>