Domenica è la Giornata delle “Ferrovie NON Dimenticate”. Da Fano a Frontone si ripercorrerà il percorso del treno che fu

di 

24 marzo 2017

Associazione Ferrovia Valle Metauro

L’associazione FVM (Ferrovia Valle Metauro) in occasione della X^ Giornata Nazionale delle Ferrovie NON dimenticate, organizza un viaggio nel passato, agli inizi del secolo scorso, quando i treni da Fano raggiungevano Fermignano e da lì trovavano la coincidenza per Fabriano e quindi per Roma.

L’evento si terrà domenica 26 Marzo e si intitolerà: … quando si arrivava a Roma in treno”.

Partendo dalla stazione di Fano con mezzi propri, formando quell’ idealetreno che dovrebbe essere da tempo in uso nella nostra valle, si raggiungerà Frontone attraverso località di notevole attrattiva per la presenza di siti storici, archeologia industriale,  arte  e bellezza naturalistica; il tutto viene proposto con  lo scopo  di utilizzare  stabilmente il mezzo ferroviario alla scoperta del ricco bacino metaurese seguendo quello che nel resto dell’Europa si attua con straordinario successo da almeno venti anni.

Fra le fermate: la Corte Bassa di Fossombrone con apertura straordinaria per la giornata FAI di primavera. Nei pressi verrà anche allestita una mostra sulla ferrovia Metaurense a cura di FVM e della Pro-loco di Fossombrone con annesso plastico ferroviario. A Cagli si visiteranno alcuni siti di grande valore artistico.

Per chi desidera è possibile pranzare a Cagli con il cestino del viaggiatore, costo 10 euro, prenotarsi al 340 2931654 (Moris) .

Di seguito il programma:

Xa-Giornata (1)h 08:45 – ritrovo in stazione FS di Fano-lato parcheggio Sport Park

h 09:00 Partenza

h 09:30  1^ fermata: Ponte degli Alberi –  ponte ferroviario, centrale idroelettrica

h 10:00 2^ fermata: Fossombrone – Sito FAI Corte Bassa con mostra FVM

h 11:00 3^ fermata: S. Lazzaro di Fossombrone – Marmitte dei Giganti

h11:30 4^ fermata: Calmazzo – Area Archeologica

h 12:00 5^ fermata: Fermignano -veloce giro in stazione ferroviaria e centro storico

h 13:00 6^ fermata: Stazione di Pole

h 13:15 7^ fermataCagli – pausa per pranzo con cestino viaggiatore (costo 10 euro)

h 15:00 : Cagli- Chiesa Sant’Angelo Minore ( con opere di Timoteo Viti allievo del Francia)

h 16:00 8^ fermata: Acquaviva- stazione ferroviaria e ruderi ponte ferroviario

h 17:30 9^ fermata: Frontone –Imbocco tunnel ferroviario e giro del castello

h 19:00   Bicchiere della staffa e partenza da Frontone.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>