Fenati e Marinelli, una giornata… in barca

di 

31 marzo 2017

PESARO – “Marinelli mi aveva invitato a fare un giro in barca prima della gara del Qatar – racconta Romano Fenati davanti al circolo nautico di Pesaro – e adesso stiamo partendo”.

Mercoledì mattina alle 10, Romano arriva puntuale accompagnato dalla fidanzata Asia, dal team manager Stefano Bedon e Mirko Cecchini: Andrea Marinelli, titolare della Marinelli Cucine, lo aspetta insieme all’equipaggio della Amarsi 1, la bella barca dell’imprenditore pesarese per prendere il largo.

“Per me questa è una giornata speciale- spiega Romano Fenati- perché io amo il mare”.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il pilota ascolano – in forza al team pesarese Snipers in lizza nel Mondiale Moto 3 – non nasconde di aver bisogno di tranquillità e quindi di passare una giornata diversa prima di partire per l’Argentina dove, domenica 9 aprile, si disputerà la seconda gara iridata. “In Qatar al debutto annuale dopo tanti mesi di assenza dalle piste – spiega Romano mentre la Amarsi 1 (con il comandante Andrea Campana al timone e al suo fianco il pescatore di lungo corso Lamberto Spinaci meglio conosciuto come il Barone) esce dal porto di Pesaro – Marinelli mi ha accompagnato sino in griglia di partenza dimostrandomi la sua grande stima e fiducia in me. Ormai Andrea per me non è solo uno sponsor- sottolinea FennyFive – ma un amico e stare insieme a lui è davvero un piacere”.

Un piacere ricambiato perché anche Andrea Marinelli non lesina complimenti nei confronti del pilota che in Qatatr ha agguantato la quinta posizione e il miglior piazzamento italiano al traguardo in Moto3: “Romano è un ragazzo speciale – è il commento di Marinelli- è solare, educato e di parola: mi aveva promesso che sarebbe venuto ed è stato puntuale”.

17690493_1398955886794236_750028818_n

Paolo Ianieri mentre intervista Fenati in Qatar

E mentre Pesaro si allontana- nella scia di schiuma prodotta dalla potenza dei tanti cavalli che il motore della Amarsi 1 trasferisce alle sue eliche e la velocità in mare aumenta in maniera considerevole scompigliando i capelli di Asia,la bella fidanzata di Romano, il telefono del pilota non smette di squillare.

E’ Paolo Ianieri che chiama (in foto con Romano mentre lo intervista in Qatar), l’inviato della Gazzetta dello Sport per la MotoGp, che vuole aggiornare l’intervista che poi oggi, 31 marzo, è stata pubblicata sulla “Gazza”. Romano risponde e poi spegne il telefonino.

Con Marinelli e il Barone che gli insegnano le tecniche di pesca, il pilota si diverte un mondo e spiega. “Mi piace il mare, mi regala sensazioni simili a quelle che vivo in motocicletta e adesso chiedo ad Andrea (Marinelli, ndr) se più avanti potremo fare un altro giro in mare: oggi mi sono divertito molto e prima di partire per l’Argentina ( dove domenica 9 Aprile si disputerà la seconda gara iridata) una giornata così ci voleva. Non vedo l’ora di tornare in sella” conclude Romano mentre Lamberto Spinaci, detto il Barone, regala il suo libro autografato all’estensore di queste righe: è un onore ricevere “ I Racconti del Barone… l’ultimo tonno” 230 pagine di passione marinara che si leggono tutte di un fiato, scritte da un pescatore che la vita l’ha “navigata” alla grande, come Romano e Andrea che ora…navigano insieme.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>