Grande spettacolo al “Marco Simoncelli” di Misano per la Blancpain Gt Series

di 

31 marzo 2017

MISANO ADRIATICO (Rimini) – Tutto pronto al MWC di Misano sabato 1 aprile e domenica 2, per la prima prova del Blancpain GT Series, riconosciuto come Campionato Europeo riservato alle “Super Car” che compongono la categoria Gran Turismo. Da tre anni la Blancpain Gt Series, che prende il nome dal main sponsor, famosa fabbrica di orologi di prestigio, ha scelto per la prima gara della stagione il “nostro” autodromo di Misano, un’occasione veramente unica per poter ammirare da vicino la trentina di bolidi iscritti.

Oltre alla possibilità di girare nel paddock, la Blancpain offre lo spettacolo unico fornito dalla Qualifying Race, la gara di un’ora dalle 20,40 alle 21,40 del sabato in notturna, con cambio pilota sotto i riflettori che rievoca seppur in modo ridotto il fascino delle gare endurance tipo la 24 Ore di Le Mans. La notturna è il prologo della “Main Race” di domenica sempre sulla distanza di un’ora con partenza alle 12,30. La sfida è fra le Mercedes AMG GT3, che hanno vinto il titolo 2016 con Baumann e Buhk, pronti a difendere l’alloro anche quest’anno anche se divisi, l’austriaco Baumann farà coppia con Eriksson, mentre il tedesco Buhk dividerà la propria Mercedes con il francese Perera.

Agguerrita come sempre la partecipazione dell’Audi vincitrice del titolo nel 2013 e ’14, saranno otto le RS8 GT3 di Ingolstadt, di cui cinque ufficiali, tre del Team Belgian Audi, con l’equipaggio di punta composto dal tre volte vincitore della 24 Ore di Le Mans Marcel Fassler, il campione svizzero sarà affiancato dallo specialista belga Dries Vanthoor, fratello di Laurens già vincitore del titolo. Mentre le due R8 gestite dal Team WRT hanno come equipaggio di punta quello formato dall’inglese Stuart Leonard e dall’ olandese Robin Frijns ex tester F.1 di Sauber, Red Bull e Caterham. Quattro le Ferrari 458 iscritte, una delle quali pilotata da Giacomo Piccini il giovane pilota di Sansepolcro, che vanta una lunga esperienza con le GT e con le Sport. Imponente lo schieramento delle Lamborghini con cinque Huracan e una Gallardo.

Fra i piloti di punta dei bolidi di Sant’Agata Bolognese segnaliamo l’ex Ferrari Academy F.1 Mirko Bortolotti, lo specialista argentino Perez Companc e Adrian Zuegg, forte pilota di Singapore, con esperienze internazionali come la la F.Indy. Completano il “parterre de roy” del Santa Monica le stupende Bentley Continental, anch’esse ufficiali, le B.M.W M6, oltre alle altre Mercedes che completano lo squadrone di Stoccarda. Fra i piloti è doveroso segnalare il tedesco Markus Winkelhock, figlio d’arte ed ex F.1 con Spyker e Midland, gli specialisti delle ruote coperte: Enzo Ide, Alvaro Parente, Rob Bell, Filip Salaquadra ed i nostri Filippo Crestani, Marco Mapelli e Giovanni Venturini. Della partita anche Raffaele Marciello, il pilota italo-svizzero ex Academy Ferrari e già terzo pilota Sauber, che “abbandonato” il Cavallino, affronta il campionato con una Mercedes.

Tutti piloti noti agli appassionati di questa affascinante categoria, pronti a diventare anche i vostri beniamini, partecipando, ve lo consigliamo, al week end del Marco Simoncelli. Nella Blancpain non si sorpassa con il “DRS”, non vi è aerodinamica esasperata che annulla lo spettacolo e altri cavilli regolamentari che rendono le Gt delle vetture “radiocomandate” guidate da piloti “robot”, qui lo spettacolo è vero e garantito. Il ricco programma di gare è completato dal Campionato F.4 by Abarth, dal Trofeo Abarth Selenia, dal F.2 Italian Trophy e dalle altre Super Car del GT4 European Series e Blancpain Sports Club. Il programma completo della manifestazione lo si può scaricare dal sito www.misanocircuit.com oppure da www.blancpain-gt-series.com, il prezzo del biglietto circolare e paddock intero è di 14€, per il sabato e la domenica, con la possibilità di abbonamento a 25€ valido per tutto il week-end. PU24 sarà presente per raccontarvi in “diretta” lo spettacolo della Blancpain GT Series.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>