Basket Giovane espugna Fermo (51-62) e va sul 2-0 nei quarti di finale playoff

di 

7 aprile 2017

FERMO – Importante vittoria dell’ITAS BASKET GIOVANE PESARO che espugna la palestra CONI di Fermo e si porta sul 2-0 nella serie dei quarti di finale playoff. I ragazzi dei coachs Romanelli e Santinelli ripercorrono la falsariga di gara uno con una partita di contenimento, nella prima parte, per poi dare lo strappo decisivo a cavallo del terzo e dell’ultimo periodo. Come detto partita in equilibrio nei primi 2 quarti con vantaggi minimi dei padroni di casa che non riescono a scrollarsi di dosso i pesaresi ispirati da un Enrico Santinelli preciso e reattivo. Si va all’intervallo con i ragazzi di coach Marilungo avanti di uno con l’ITAS BASKET GIOVANE PESARO che sparacchia oltre misura, sarà 1/22 da tre punti la percentuale a fine incontro, ma malgrado la non felice serata dei tiratori, il BG stringe la difesa nella seconda parte di gara alzando notevolmente l’esuberanza fisica a rimbalzo (10 Lorenzi, 7 Andreani), i locali appaiono bloccati e il BG può così allungare fino al risultato finale con scarto in doppia cifra.
La serie non è chiusa perché siamo convinti che il BK FERMO salirà alla Galilei con tutte le intenzioni di riportare la serie nuovamente alla palestra CONI, d’altro canto il BG sarà sicuramente concentrato e volenteroso di chiudere la questione sul 3-0 per avere qualche giorno di riposo in più.
Dunque appuntamento a sabato 8 aprile, ore 18, alla palestra Galilei di Villa Fastiggi, quarti di finale per la promozione in serie C, gara 3.
Campionato regionale serie D playoff quarti di finale gara 2
TI EMME BK FERMO – ITAS BASKET GIOVANE PESARO 51-62
Parziali 15-13, 16-17, 14-19, 6-13
FERMOVenditti 14, Poggi, Mezzabotta, Amelio 19, Ambrogi, Ballo, Luciani, Antinori 10, Cappelletti 6, Ceregnoli, Sabbatini, Tomassini 2. All. Marilungo
BG Lorenzi 7, Giacomini 6, Giorgi, Andreani 12, Santinelli 16, Giudici 2, Benedetti 12, Lanci 4, Imperatori, Del Prete Tommaso 3. All. Romanelli vice Santinelli
Arbitri Tritarelli e Armuzzi

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>