Pasqua e Pasquetta a Pesaro fra arte, cultura, natura… e Lego

di 

12 aprile 2017

PESARO – A Pasqua c’è un lungo weekend da passare a Pesaro. Con un’offerta ricca fra arte, cultura, per tutte le passioni e tutte le età che pensa molto alle famiglie. Proprio per le feste, il Mercatino dell’Antiquariato cambia giorno e si sposta a lunedì 17 aprile; a Pasquetta dalle 9 alle 19, bancarelle in piazza del Popolo, nella corte di Palazzo Gradari, in via Rossini e piazzale Collenuccio

Antonio da Crevalcore_Sacra famiglia - Mostra Rinascimento Segreto a Palazzo Mosca

Antonio da Crevalcore_Sacra famiglia – Mostra Rinascimento Segreto a Palazzo Mosca

I Musei Civici di Palazzo Mosca e Casa Rossini saranno aperti l’intera giornata da venerdì 14 fino a Pasquetta lunedì 17 aprile (salta per le feste la consueta chiusura settimanale) con orario 10-13,15.30-19. Accanto alle collezioni permanenti, a Palazzo Mosca ‘Rinascimento Segreto’ (che inaugura proprio il ‘giovedì santo’ 13 aprile). Una mostra ‘plurale’ che si articola su tre sedi: accanto a Pesaro, Urbino (Palazzo Ducale, sale del Castellare) e Fano (Museo Archeologico e Pinacoteca del Palazzo Malatestiano, sala Morganti), tre città d’arte unite da un progetto comune di valorizzazione dei propri tesori. L’esposizione curata da Vittorio Sgarbi propone 70 opere circa, tra dipinti, sculture e oggetti, dall’inizio del quattrocento alla metà del cinquecento, di proprietà di fondazioni bancarie, istituzioni e collezionisti privati. Un patrimonio artistico quasi sconosciuto, perché non esposto nei musei pubblici, che viene ora valorizzato con questo progetto espositivo e permette un interessante approfondimento sulla complessa ‘geografica artistica’ dell’Italia. Info e prenotazioni: 0721 387541, callcenter 0744 422848 (lunedì-venerdì 9-17, sabato 9-13, no festivi).

 

Anche Casa Rossini è un’altra tappa da non mancare nel tour dei musei cittadini; soprattutto se con le feste ci si ritrova tutta la famiglia e ci sono giovanissimi da coinvolgere. La casa natale del compositore oggi infatti èdecisamente più smart e piacevole grazie all’allestimento rinnovato in cui le nuove tecnologie hanno un ruolo da protagonista. E poi lunedì 17 aprile, giorno di Pasquetta, si può provare la ‘Rossini Experience’, un percorso multisensoriale che inizia con la visita in realtà aumentata ‘accompagnata’ dal compositore, grazie agli speciali occhiali by Art Glass, e prosegue al terzo piano della casa – lo spazio di Rossini Gourmet – con una degustazione audioguidata di raffinate ricette rossiniane. Ingresso € 10 con card Pesaro Cult; info e prenotazione obbligatoria 0721 387357, WhatsApp 393 8969817.

 

A pochi passi da Palazzo Mosca e Casa Rossini, l’area archeologica di via dell’Abbondanza sarà visitabile; venerdì 14 aprile: 10.30-12.30 su prenotazione, dal 15 al 17 aprile 10.30-12.30, 15.30-17.30 (0721 387541). Ad accogliere i visitatori, i resti di una lussuosa dimora signorile di prima età imperiale, riccamente decorata con eleganti mosaici. Al V secolo d.C. risale invece l’impianto termale di cui rimane parte del calidarium e del forno che scaldava l’aria. Il percorso virtuale, un vero e proprio unicum nelle Marche, prevede proiezioni sulle pareti con le ricostruzioni tridimensionali degli antichi ambienti della domus. Accesso e fruizione sono garantiti anche agli ipovedenti con pannelli braille e modelli tattili.

 

Per l’ingresso a musei + area archeologica di via dell’Abbondanza, biglietto unico ‘Pesaro Musei': intero 10 euro, ridotto 5 euro per i possessori della card Pesaro Cult, gratuito fino a 19 anni; (Musei Civici 0721 387541, Casa Rossini 0721 387357, www.pesaromusei.it). Il giorno di Pasqua, terza domenica del mese, ingresso gratuito per chi ha la card Pesaro Cult (la card costa 3 euro, vale un anno e offre promozioni sull’intera offerta culturale cittadina).

 

City Lego al Centro Arti Visive Pescheria (Foto Giulia Fedel)

City Lego al Centro Arti Visive Pescheria (Foto Giulia Fedel)

Il Centro Arti Visive Pescheria è ‘occupato’ da City Lego®, la più grande città al mondo costruita con 7 milioni dei celebri mattoncini LEGO©. Ideata da LAB Literally Addicted to Bricks, la mostra presenta un grandioso diorama di 15 metri per 4 nella chiesa del Suffragio. Nel loggiato un’area dove tutti – grandi e bambini – possono fermarsi a giocare. Venerdì 14 aprile la mostra si visita dalle 15 alle 20; da sabato 15 a lunedì 17 aprile, orario continuato 10-21. Ingresso: intero 8 euro, ridotto € 6 (possessori card Pesaro Cult; 65 anni compiuti; da 14 a 18 anni non compiuti; studenti fino a 26 anni non compiuti), ridotto bambini € 4 > da 6 a 14 anni non compiuti, biglietto scuole, biglietto gruppi didattica; ingresso gratuito fino a 6 anni non compiuti. Domenica 16 aprile, doppio appuntamento con i laboratori. Il mattino alle 10.30 per bambini dai 3 ai 5 anni, ‘Il crocevia delle fiabe': letture e gioco prendendo ispirazione da case, ville e palazzi di Pesaro e poi creazione di ‘case in scatola'; biglietto 4 euro, ingresso libero alla mostra. Il pomeriggio alle 17, per bambini e ragazzi dai 6 ai 13 anni, ‘Matto di mattone’: cemento, cartone, plastica, poliplat e oggetti di riciclo per un laboratorio surreale ispirato alla letteratura; biglietto 4 euro, ingresso alla mostra ridotto 4 euro. Info 0721 387541.

A pochi passi dal Duomo, anche il Museo Diocesano si apre alle visite del pubblico. Le sue collezioni propongono reperti archeologici, sculture, dipinti, argenti e tessuti che fanno parte del prezioso patrimonio artistico e liturgico della Cattedrale e del territorio diocesano. Orario: sabato 15 e domenica 16 aprile il pomeriggio 16-19, ingresso 3 euro; Pasquetta lunedì 17 aprile giornata intera 9.30-12.30, 16-19 ingresso ridotto 2 euro. Info 0721 371219, 68095

 Dall’arte alle moto, nel segno della storia più gloriosa di ‘Pesaro città dei motori’, con le Officine Benelli che per la domenica di Pasqua offrono una visita guidata alle 16; ingresso libero per i possessori card Pesaro Cult, info 0721 31508.

Dal centro al mare, si fa tappa a Villa Molaroni, elegante edificio di inizio novecento immerso nel verde di un parco; qui si trova il Museo della Marineria Washington Patrignani che per le feste sarà visitabile: venerdì 14, domenica di Pasqua e Pasquetta orario 16-19 (chiuso il sabato santo). Un museo comunale da vedere per chi è curioso di conoscere la storia di Pesaro dal punto di vista della gente di mare. Ingresso gratuito, info 0721 35588.

E per chi vuole una Pasqua in mezzo alla natura, domenica 16 aprile alle 9.30 al Parco Miralfiore un percorso che illustra gli aspetti naturalistici di questo spazio verde nel cuore della città e include la visita all’area naturalistica intitolata a Brilli Cattarini; ingresso gratuito, info 340 3401389. Per chi vuole partecipare, l’appuntamento è all’ingresso principale (lato via Solferino, dopo l’arco)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>