Due punti persi o uno guadagnato? Pesaro s’interroga dopo il 3-3 di Matelica (le FOTO del derby)

di 

14 aprile 2017

PESARO – Il pareggio della Vis a Matelica regala alla Fermana la Lega Pro senza giocare. La squadra di Flavio Destro, in serata, ha impattato 2-2 col Romagna Centro in una passerella che ha scatenato la festa canarina per il ritorno nei professionisti atteso 11 anni.

Ma, al di là di questo, come accogliere il 3-3 dei rossiniani in casa della vicecapolista? A priori positivamente, anche in considerazione delle assenze. Certo è che proprio i forfait di Gennari e Del Pivo hanno costretto Sassarini a cambiare la difesa, con la conseguenza che si è sofferto – soprattutto nella prima metà – come mai successo prima in stagione. Si è tornati a segnare, addirittura tre reti in un colpo solo col duo Costantino-Falomi, ma la soddisfazione è fiaccata dal pareggio del Matelica, giunto sul secondo rigore concesso nel recupero che ha lasciato l’amaro in bocca a tutti.

Il punticino di ieri, comunque, avvicina la Vis ai playoff, l’obiettivo stagionale. Certo, alla ripresa dopo Pasqua si andrà ad Agnone, ma avere 5 punti di vantaggio proprio sui molisani e sulla Vastese che ha steccato il match contro l’Alfonsine non è roba da poco. Anche se poi vincere a Matelica avrebbe riaperto compiutamente i giochi per il terzo posto, dato che il San Nicolò – che sorprendentemente ha perso in casa col Castelfidardo – sarebbe stato solamente 2 gradini più in là.

LE FOTO DI MATELICA-VIS SCATTATE DA FILIPPO BAIONI

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>