F1 Gp del Bahrain, a sorpresa Bottas in pole davanti a Hamilton

di 

16 aprile 2017

Due stelle d’argento illuminano la notte di Sakhir, con quella sulla carta meno luminosa di Bottas che precede di un soffio quella dichiaratamente sfolgorante di Hamilton. Una prima fila tutta Mercedes, la prima della stagione, che ci riporta per questa sera al passato. E’ mancato il “lampo rosso” della Ferrari, che in prova continua a subire l’”Astronave d’ argento”, a differenza di quanto accaduto in gara nel primo appuntamento in Australia. Sul veloce tracciato di Sakhir Vettel e Raikkonen non sono mai riusciti ad impensierire il duo Mercedes, Vettel chiude terzo pagando però cinque decimi, mentre il finlandese della Ferrari è lontano anni luce dal giovane connazionale in pole, fermandosi in quinta posizione dietro alla Red Bull di Ricciardo. La prima fila di Vettel dello scorso sabato in Cina faceva ben sperare, sulla competitività della SF70-H in prova, invece oggi per motivi che sono senz’altro già in analisi da parte dei tecnici di Maranello, il distacco è ritornato ad essere un po’ pesante. Comunque guardando la parte “piena” del bicchiere, c’è comunque la conferma che la Ferrari è tornata ad essere una macchina competitiva in generale e sopra tutto che il progetto del nuovo corso targato Ingegner Binotto è una buona base sulla quale lavorare per puntare all’obbiettivo grosso. Domani sempre alle 17 ora italiana vedremo se la Ferrari riuscirà a sovvertire il risultato di oggi, forte del passo gara ormai sugli standard della Mercedes, sfruttando anche la capacità di inventarsi buone strategie, e magari usufruire della lotta fra le due Mercedes, visto che Hamilton sappiamo non digerire bene gli affronti dei compagni. Per quanto riguarda gli altri della top ten Verstappen affiancherà Raikkonen in terza fila, pronto come sempre a dare spettacolo. Ottimo il settimo crono di Hulkenberg che con la sua classe riporta la Renault nelle posizioni che contano, comunque la crescita della casa francese è confermata anche dal decimo tempo di Palmer. Ottavo è Massa con la Williams nono Grosjean con la Haas-Ferrari, che si fa un bel regalo per il compleanno di domani. Vedremo domani alle ore 17 con doppia diretta SKY e RAI, di che colore sarà la sorpresa nell’Uovo di Pasqua.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>