25 aprile in Piazza del Popolo con l’Ospedale dei Pupazzi

di 

21 aprile 2017

gruppo-okPESARO – Torna anche quest’anno l’iniziativa “l’ospedale dei pupazzi”. L’evento, organizzato dal Sism (Segretariato Italiano Studenti in Medicina) e dalla società di minibasket Bees Pesaro, con il patrocinio del Comune di Pesaro, si svolgerà martedì 25 aprile in piazza del Popolo, dalle ore 15 alle 18. L’iniziativa, aperta a tutti i bambini, in particolare a quelli tra i 3 e gli 8 anni, vedrà anche la partecipazione della CRI di Pesaro che, oltre a presenziare con un’autoambulanza di ultima generazione, terrà anche dei corsi sulle manovre salva vita pediatriche e sulle regole di primo soccorso.

Tra le associazioni presenti anche l’ABIO (Associazione per il  Bambino In Ospedale), la Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica, l’associazione ‘Noi come prima’ e i Vigili del fuoco di Pesaro che riproporranno il percorso “Pompieropoli”, tanto gradito ai bambini; i piccoli infatti hanno iniziato ad apprezzarlo nell’ambito della ½ notte bianca dei bambini, tanto che ora il progetto viene proposto anche nei quartieri. Presente pure la scuola Shen Long Shaolin Kung fu guan del maestro Raphael Lucena, così come la società di minibasket Bees Basket ball project e la società Bees Baby sport di Pesaro. Alla Fondazione per la Lotta contro l’infarto il compito di effettuare controlli cardiologici.  Saranno allestiti anche dei campi da minibasket.

3 (22)Ma i riflettori dell’iniziativa saranno puntati sui giovani del Sism dell’università di Ancona, che, insieme agli studenti di  Siena e di altre città  italiane, si impegneranno a fare in modo che i bambini  si avvicinino all’ambiente medico, visto in genere con paura e diffidenza, utilizzando le figure “amiche” dei propri pupazzi.  In sostanza, i peluche verranno trattati come veri e propri pazienti. Gli studenti avvicineranno i bambini/genitori e i loro peluche/pazienti in modo da instaurare un rapporto di fiducia utile a risolvere insieme ogni problema, grazie alla figura del futuro medico.

Alla manifestazione prenderà parte anche l’assessore comunale al Benessere Mila Della Dora.

“L’iniziativa sta diventando un appuntamento fisso della primavera pesarese e ogni anno attira più persone – interviene l’assessore al Benessere Mila Della Dora -. Credo che avvicinare il bambino all’ambiente ospedaliero e cercare di avviare un rapporto di fiducia  tra piccolo e medico sia molto importante, per cui ben vengano queste manifestazioni che permettono inoltre di apprendere le più comuni pratiche mediche attraverso il gioco”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>