Volley A2 playoff: Trento guadagna gara 3, la myCicero deve attendere domenica per conoscere l’avversaria. Soverato in semifinale

di 

22 aprile 2017

La partita è appena finita, esultano le ragazze della Delta Informatica Trentino che si candidano a sfidare la myCicero Pesaro

La partita è appena finita, esultano le ragazze della Delta Informatica Trentino che si candidano a sfidare la myCicero Pesaro

SAN GIOVANNI IN MARIGNANO – Niente da fare, il discorso è rinviato a domenica, quando Battistelli e Delta Informatica Trentino giocheranno gara 3 dei quarti di finale. Niente da fare per San Giovanni in Marignano, che comunque andrà avrà disputato una grande stagione, ma anche per la myCicero, presente nel palazzetto dello sport romagnolo con la presidente Barbara Rossi, l’allenatore Matteo Bertini, lo staff tecnico e tante ragazze, che dovrà attendere poco meno di 48 ore per conoscere il nome della sua avversaria in semifinale.

Ovvio che, dopo la dimostrazione di forza mostrata stasera, a essere favorita sia la squadra trentina, che ha vinto – bene – il primo set, ha perso il secondo, si è riportata avanti nel terzo e ha dominato il quarto.

BATTISTELLI – DELTA INFORMATICA TRENTINO 1-3

BATTISTELLI: Vyazovik 12, Tallevi 1, Angelini 2, Battistoni, Giuliodori 8, Saguatti 13, Agostinetto 8, Lanzini (L), Sgherza 3, Boccioletti, Rynk 1, Moretto 9. All. Marchesi; vice Giulianelli.

DELTA INFORMATICA TRENTINO: Michieletto, Fondriest 9, Aricò 13, Bogatec ne, Kijakova 20, Zardo (L), Moncada 4, Montesi, Antonucci, Bortoli, Rebora 11, Coppi 13. All. Iosi; vice Avi.

ARBITRI: Rossetti di Ancona e Marotta di Firenze.

PARZIALI: 18-25; 25-19; 21-25; 15-25 in 107 minuti.

Statistiche di squadra:

SAN GIOVANNI IN MARIGNANO: Battute 80, errori 11, punti 4. Ricezioni 81, errori 8, positiva 65%, perfetta 28%. Attacchi 155, errori 8, muri subiti 10, punti 40, 26%. Muri fatti 13. Errori avversarie 22.

TRENTO: Battute 93, errori 13, punti 7. Ricezioni 69, errori 4, positiva 64%, perfetta 26%. Attacchi 150, errori 8, muri subiti 13, punti 53, 35%. Muri fatti 10. Errori avversarie 24.

La Battistelli ha avvertito la tensione di dovere vincere a tutti i costi, non giocando libera dai pensieri come è accaduto in gara 1 e potrebbe ripetersi domenica, anche se Trento – a sua volta nervosa (cartellino giallo a Coppi per qualche parola di troppo in faccia alle avversarie, come Aricò, tassai esuberante dopo buoni attacchi) e con le spalle al muro, ma capace di venirne fuori affidandosi ora a Kijakova, ora al servizio di Coppi, ora alle qualità di Rebora (4 muri).

Una volta in difficoltà, la Battistelli non è stata capace di uscire dalla buca in cui l’ha infilata la squadra di Iosi.

Mai dire mai, soprattutto nello sport, nel volley, dove niente è scontato. Dopo il 3-0 ottenuto in trasferta, le romagnole sembravano a un passo dal sogno, ma non hanno sfruttato il fattore campo, che proveranno a fare saltare per la terza volta nella stagione.

Fattore campo saltato a Brescia, dove Soverato ha fatto valere la superiorità evidenziata nella stagione regolare, anche se ancora una volta ha dovuto concedere un set alle lombarde.

MILLENIUM BRESCIA – VOLLEY SOVERATO 1-3

PARZIALI: 19-25; 25-20; 14-25; 17-25 in 89 minuti.

ARBITRI: Licchelli di Reggio Emilia e Pozzi di Alessandria.

Migliori realizzatrici: Brescia: Martinelli 12, Saccomani 10. Soverato: Manfredini 20, Zanotto 18, Bertone e Karakasheva 12.

Statistiche di squadra:

BRESCIA: Battute 76, errori 10, punti 2. Ricezioni 86, errori 8, positiva 58%, perfetta 24%. Attacchi 145, errori 13, muri subiti 10, punti 48, 33%. Muri fatti 6. Errori avversarie 19.

SOVERATO: Battute 94, errori 8, punti 6. Ricezioni 66, errori 4, positiva 53%, perfetta 17%. Attacchi 131, errori 7, muri subiti 6, punti 51, 39%. Muri fatti 10. Errori avversarie 28.

Gara 3 fra Trento e San Giovanni è in programma domenica 23 alle ore 17. Il 25 aprile inizieranno le semifinali con la myCicero che giocherà in casa. Già nota l’altra semifinale: Sab Grima Legnano – Volley Soverato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>