I Weekend Gastronomici fanno gola per il ‘weekend lungo’ del Primo Maggio

di 

26 aprile 2017

PESARO – Proseguono gli itinerari del gusto anche per questo fine settimana di Week End Gastronomici tra le località dell’entroterra della Bella Provincia.

Sabato 29 aprile il ristorante Il Castagno 80721977672) a Orciano di Pesaro con lonzino in carpaccio, salame nostrano, prosciutto di Rupoli, bruschetta al pomodoro, fave fresche e pecorino morbido “Beltrami”, tacconi di fave con guanciale e pomodoro fresca, tagliolini al magro d’anatra, coniglio alle fave con finocchio selvatico, piccione ripieno al forno, patate al rosmarino, cicoria ripassata in padella, crostata e cantucci fatti in casa con vin santo.

Domenica 30 aprile si parte da Cagli con il ristorante 2000 (0721/797139) con antipasto ricco rustico con crescia sfogliata, verdure profumate, salumi e formaggi, passatelli saporiti con pomodorini al basilico e lamelle di grana, arrosto di vitello al profumo di bosco con porcini e tartufo nero, patate fritte, insalata, dolce fatto in casa e caffè; a Sant’Andrea in Villis – Fano l’Antica Trattoria (0721/885138 – 338/7334835) con crostini in vellutata di baccalà, polenta al baccalà, tagliatelle al baccalà, baccalà in umido, baccalà al forno con patate, insalata mista, ciambellone e crostata e caffé; La Locanda dei Venti (0541/926257) di Novafeltria con salame e prosciutto nostrani, radicchio di campo e formaggio raviggiolo, frittatina agli asparagi, tortelloni ricotta e rosole ai prugnoli, gnocchi con ragù di frattaglie di pollo, agnello al tegame con spinaci, involtini di vitellone con formaggio pecorino, patate al forno, erbette di campagna , fragole affogate in crema di zabaione, crostata e caffè; Pitrok (340/5087018) a Fossombrone con antipasto rustico della casa, tagliatelline agli asparagi e speck, gnocchetti all’anatra, coniglio in potacchio, oca in porchetta., patate arrosto, insalata mista, dolce della casa e caffè; a Monte Porzio Villa Palombara (0721/955617) zuppa di cozze di Portonovo con pomodoro, origano e crostoni di pane, rigatoni al sugo di crostacei, grigliata mista dell’Adriatico, fritto misto di paranza con verdure croccanti, insalata mista di stagione, torta alla frutta sciroppata e mascarpone e caffè.

Lunedì 1 maggio le località da scoprire con altrettanti menù sono tre: Al Pavone Bianco (0721/476159 – 380/2670935) di Babbucce di Tavullia con pane nero di cereali bruscato in pimpinella, lonzino stagionato rughetta e soncino, salame nostrano con lardelli, fagioli all’uccelletto, risottino agli asparagi, ravioli alle piccole verdure fresche, coniglio al forno a legna porchettato alle olive, galletto ruspante alla salvia e limone, salsicce alla griglia, pane bianco al forno a legna, patate al rosmarino, lattughe di campo e crostata alle confetture; La Nuova Fazenda (0721/496154) a Vallefoglia Località Cappone con insalata di mare, polipo e patate, sardoncini marinati, gamberi rucola e grana, carpaccio di tonno, polenta alle vongole, strozzapreti del pescatore, tagliolini branzino e zucchine, baccalà con patate, seppia con i piselli, insalata di stagione, sorbetto al limone; a Villagrande di Montecopiolo il ristorante San Marco (0722/78598) con tortino di porcini con salsa allo zafferano, terrina di faraona, roast-beef all’aceto balsamico, strudel di verdure, crostino con pomodoro e fior di latte, frittelle di quinoa, vol-au-vent con salsiccia, sassatelli ai prugnoli, garganelli al crudo di Carpegna, filetto marinato alla griglia, bianchetto di vitello con cipolline borettane, patate a spicchio e crema caramellata con salsa all’arancio.

Inoltre, in occasione della proposta culinaria del ristorante San Marco si potrà approfittare della novità della edizione 2017, l’Aperigiro dal titoloLa culla dell’aquila e le fatiche di Donnino”

 

tavolaCaratteristiche – partendo dal parcheggio del ristorante, il percorso sale sul colle straordinariamente panoramico che accolse dall’anno mille il maniero, primo insediamento di una famiglia di condottieri destinata a segnare il corso della storia.

L’itinerario si sviluppa su strade in asfalto, sterrati e sentieri di montagna.

È consigliato un abbigliamento comodo e calzature consone alle condizioni del terreno, con un ricambio da lasciare in auto.

Ritrovo – parcheggio del ristorante h. 9,45 Partenza h. 10,00 – Ritorno h. 12,00 – Pranzo h. 12,30

Difficoltà medio/facile – Dislivello altimetrico mt. 260

 

Contributo a persona 5,00 euro (bambini gratis)

Per info e prenotazioni contattare il 342/3578202 indirizzo mail: mario.santini@inwind.it

Per la migliore degustazione dei prodotti del nostro territorio, i vini serviti provengono esclusivamente da affermate cantine della provincia di Pesaro e Urbino.

I menù ed i prezzi (da 18,00 a 21,00 euro per i piatti con tartufo) su www.ascompesaro.it, www.lemarchediurbino.it e sui libretti disponibili presso Confcommercio e uffici turistici.

Si consiglia la tempestiva prenotazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>