L’Alma sbanca Lumezzane (2-1) e blinda i playout

di 

1 maggio 2017

Alma Juventus Fano a Lumezzane

Alma Juventus Fano a Lumezzane

LUMEZZANE – AJ FANO 1-2
LUMEZZANE (4-1-4-1)
: Pasotti; Gentile (26’ pt Leonetti), Tagliani, Sorbo, Bonomo; Quinto; Bacio Terracino (33’ st Russini), Varas, Arrigoni, Marra (19’ st Oggiano); Speziale. A disp. Carboni, Bagatini, Lella, Musto, Allegra, Rizzi, Padulano, Zappacosta, Sola. All. Bertoni
AJ FANO (4-3-1-2): Menegatti; Lanini, Ferrani, Zullo (30’ st Torta), Taino; Capezzani (18’ st Gualdi), Bellemo, Schiavini (24′ st Filippini); Gabbianelli; Germinale, Melandri. A disp. Andrenacci, Ashong, Cazzola, Favo,Borrelli, Fioretti, Camilloni. All. Cuttone
ARBITRO: Marchetti di Ostia Lido
RETI: 2’ pt Ferrani, 17’ pt Melandri, 32’ pt (rig.) Leonetti
NOTE: spettatori 400 circa (circa 80 fanesi); espulsi al 43’ st Gabbianelli per doppia ammonizione e al 45’ st Oggiano per gioco falloso; ammoniti Taino, Lanini, Speziale, Pasotti; angoli 6-1, recupero 1+5

LUMEZZANE (Brescia) – Il Fano torna a vincere. Lo fa a Lumezzane, col 2-1 marchiato da Ferrani e Melandri che permette alla squadra di Cuttone di blindare i playout superando proprio i bresciani. Difficile che nell’ultime giornata si riesca a guadagnare un’ulteriore posizione: si dovrà pertanto rassegnare a partire senza vantaggi negli spareggi per non retrocedere.

Pronti-via e l’Alma passa. Merito di capitan Ferrani che trafigge Pasotti di testa, su corner di Gabbianelli. Al 6′ Germinale crossa un cuoio che Sorbo devia verso la propria porta ma i locali sono salvati dalla traversa e poi da Melandri che sbaglia il tap-in. L’attaccante romagnolo si riscatta comunque poco dopo, infilando con freddezza il portiere avversario dopo aver superato Tagliani sull’imbucata di Bellemo. Schiavini sfiora il 3-0 al 20’, poi Melandri lambisce il palo in pallonetto.

Il Fano è padrone del campo ma il neoentrato Leonetti viene steso in area e realizza il penalty dell’1-2. Il Lumezzane ci crede ma Menegatti è bravissimo su Bacio Terracino. Nella ripresa il risultato non cambia.

(Si ringrazia Fano Sport 24)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>