Alzheimer, al via corso di formazione per familiari e operatori

di 

4 maggio 2017

AlzheimerFANO – L’Afma onlus (Associazione familiari Alzheimer gruppo Marche nord) in collaborazione con Labirinto cooperativa sociale – Centro diurno “Margherita”, e con il finanziamento del CSV Marche (Centro servizi per il volontariato) promuove il VII Corso di formazione per familiari di malati di Alzheimer, incentrato quest’anno sul “Gruppo ABC” un metodo di auto aiuto, per riuscire a parlare e comunicare con il malato di Alzheimer, migliorando la relazione ed il suo benessere.

Il corso è gratuito e aperto a tutti, fino ad un massimo di 25 partecipanti ed è rivolto in particolare ai familiari di persone con Alzheimer allo stadio iniziale della malattia, ma anche ad operatori e volontari, con l’obiettivo di facilitare il rapporto di atteggiamenti, parole e relazioni tra malato e caregiver. Gli incontri, al via domani (venerdì 5 maggio) si svolgeranno dalle ore 17:45 alle ore 19.45, presso il Centro di Auto Mutuo Aiuto, str. San Michele 23/A, a Fano (zona aeroporto – Centro diurno Margherita) per sei venerdì nel corso di tre mesi: 5, 12 e 26 maggio, 9 e 23 giugno, 7 luglio. A condurre il corso sarà la dott.ssa Giuseppina Massi, neurologo.

Il metodo si rifà alla pratica del “conversazionalismo”, una tecnica che aiuta il mantenimento della capacità di parlare il più a lungo possibile. Il malato che perde la capacità di sostenere una conversazione, mantiene però a lungo la capacità di relazionarsi. L’obiettivo del conversazionalismo è quello di mantenere l’uso della parola come possibilità di relazione. L’altro aspetto di questo metodo è quello “capacitante”: cioè creare una situazione intorno al malato che gli permetta di esprimere le capacità che ancora possiede nonostante il decorso della malattia, creando le condizioni per cui possa svolgere le attività di cui è capace, senza sentirsi in errore, anzi sentendosi felice per quanto possibile.

Per info e adesioni: tel. 0721 809238 – Cell 334.2489218 afmaonlus@gmail.com.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>