Jerez chiama, la “Terra dei Piloti e dei Motori” risponde. Fenati secondo nelle libere di Moto3, cinque italiani fra i primi dieci di Moto2

di 

5 maggio 2017

JEREZ DE LA FRONTERA (Spagna) – La Terra dei Piloti e dei Motori in grande spolvero nel primo giorno di prove libere in Spagna sul circuito di Jerez de la Frontera. Quello in cui domenica si disputerà la quarta prova iridata della MotoGp, la prima in Europa.

In Moto 3 ottima seconda piazza di Romano Fenati con la Honda del Team Snipers Marinelli Cucine- Rivacold, secondo solo a Mir in pole provvisoria. Ottimo sesto il debuttante Toni Arbolino del team Sic 58 allestito da Paolo Simoncelli.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

In Moto 2 sono cinque i piloti italiani in classifica nella prime dieci posizioni. Quinto tempo per Morbidelli (il vincitore delle prime tre gare è anche scivolato), sesto crono per Mattia Pasini, ottava piazza per un sempre più convincente Luca Marini che ha preceduto nell’ordine il suo compagno di scuderia Baldassarri e Bagnaia del team Sky byVR46. Federico Fuligni, pesarese e wild card a Jerez, si è piazzato 32esimo sulla moto lasciata libera da Kent.

 

Dani Pedrosa

Dani Pedrosa

In Moto Gp Pedrosa è la lepre, davanti a Miller, Crutchlow e Lorenzo buon quarto con la Ducati. Ottimo quinto tempo per Petrucci che ha preceduto Vinales, 12esimo Rossi e al 14esimo posto Marquez.

Domani le qualifiche, domenica la gara a partire dalle ore 11 con la Moto 3, alle 14 la MotoGp.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>