Volley A2 finale. MyCicero Pesaro – Sab Grima Legnano in diretta esclusiva a pagamento su lvftv.com. Gara 2 nel PalaYamamay di Busto Arsizio

di 

6 maggio 2017

La pubblicità della sfida in tv con Alessia Ghilardi e Camilla Mingardi

La pubblicità della sfida in tv con Alessia Ghilardi e Camilla Mingardi

PESARO – Da una parte Alessia Ghilardi, dall’altra Camilla Mingardi… giusto per la rima. La grinta del libero della myCicero, il sorriso – che poi sa tanto di quello del cobra – della numero 9 giallonera.

Così il sito internet della Lega Pallavolo Serie A Femminile ha pubblicizzato le dirette della tv in streaming, di lvftv.com che trasmetterà in diretta gara 1 e 2 ed eventuale gara 3 della finale playoff tra Pesaro e Legnano.

Chi vorrà vedere le dirette dovrà abbonarsi pagando 4,95 euro. Il servizio – lo scrivo con cognizione di causa, avendo fatto l’abbonamento per la stagione pallavolistica femminile, dalla finale di Coppa Italia di A2 tra Lardini e myCicero, che purtroppo, impegnato in un doloroso viaggio, ho potuto seguire, ma non per colpa della Lega, solo nel primo set – merita i pochi euro. In seguito ho visto tante partite della serie A1, sempre soddisfatto della proposta.

A maggiore ragione – ne sono convinto – per la finale tra myCicero e Sab Grima.

Il commento sarà affidato a Piero Giannico, che è una risorsa indiscutibile per la pallavolo femminile, che avrà al suo fianco, quale spalla tecnica, Ettore Guidetti, già allenatore a Urbino, in questa stagione a lungo sulla panchina del Fenera Chieri.

A loro disposizione quattro telecamere che porteranno nei computer di chi si abbonerà le immagini del PalaCampanara, domenica 7 maggio per gara 1, e del PalaYamamay di Busto Arsizio, mercoledì 10 per gara 2. La novità di venerdì sera, infatti, è che il PalaBorsani di Castellanza, campo di gioco della Sab Grima, è indisponibile perché impegnato con i playoff di basket Legadue tra Visitroseto.it Roseto e Tws Legnano, anche se gara 4 – in programma domenica nella città delle rose – potrebbe chiudere il conto a favore degli abruzzesi che conducono 2-1. Un’eventuale gara 5, però, si dovrebbe giocare sul parquet del PalaBorsani. Dunque, trasferimento a Busto Arsizio, campo di gioco della Yamamay, ben conosciuto dalla pesarese Alice Degradi e dalla legnanese Camilla Mingardi, entrambe ex bustocche.

Prima di mercoledì c’è gara 1, domenica 7 maggio, ore 17, a Pesaro e la società dei presidenti Barbara Rossi e Giancarlo Sorbini ha proposto prezzi davvero speciali:

Il biglietto costa 5 euro, ma chi si presenta con un abbonato paga 1 euro. Altrettanto per i genitori delle atlete tesserate dal Volley Pesaro. Ingresso gratuito per gli under 14.

Chi non potrà recarsi al PalaCampanara e non farà l’abbonamento a lvftv.com, potrà seguire le radiocronache sulle frequenze di Radio Incontro, che trasmetterà anche in streaming.

Sul cambio di campo, vi proponiamo l’opinione di Matteo Bertini, che potrete leggere presto anche sulla finale, avendogli proposto le stesse domande avanzate ieri ad Andrea Pistola, allenatore di Legnano.

“Il PalaBorsani e il PalaYamamay sono due bellissimi impianti. Noi conosciamo meglio il primo, avendoci giocato, tra stagione regolare e Coppa Italia, ben due volte. Tra l’altro due occasioni fortunate, visto che si è vinto. Busto Arsizio ha un palasport completamente diverso, molto più grande. Per certi aspetti è simile al PalaBaldinelli di Osimo, ma più nuovo e più grande. Credo sarà una bella soddisfazione sia per Legnano che per noi avere la possibilità di giocare in un impianto così, in cui si sono vissuto momenti esaltanti della pallavolo italiana”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>