Fano tutto cuore: vittoria 2-1 in rimonta sul Bassano. I granata salgono al quartultimo posto

di 

7 maggio 2017

Fano esulta per la vittoria col Bassano (Foto Mario Pucci)

Fano esulta per la vittoria col Bassano (Foto Mario Pucci)

FANO – Successo fondamentale per le speranze salvezza dell’Alma. Il Fano con carattere batte in rimonta il Bassano e si guadagna il quartultimo posto. Quello che, al momento, consentirebbe ai granata di giocarsi i playout col Forlì da una corsia privilegiata. Giornata in salita con Gashi che ai primi vagiti della ripresa approfitta di una sbavatura di Bellemo per far secco Menegatti con un mancino chirurgico.

L’Alma però è indomita, attacca costantemente e all’84esimo trova il premio con Schiavini, lesto nel raccogliere la respinta rivedibile di Bastianoni susseguente ad angolo di Borrelli. Sulle ali dell’entusiasmo i granata vanno alla caccia della vittoria, che il portiere giallorosso regala loro spedendo in fondo al sacco con una goffa presa bassa il tiro-cross di Fioretti al 92esimo (si ringrazia Sport Fano 24 per la collaborazione)

 

ALMA JUVENTUS FANO-BASSANO 2-1

ALMA JUVENTUS FANO (4-3-1-2): Menegatti; Camilloni (29’st Cocuzza), Torta, Zullo, Taino; Capezzani (16’st Gualdi), Bellemo, Schiavini; Borrelli; Germinale (11’st Fioretti), Melandri. A disp.: Andrenacci, Zigrossi, Ashong, Ferrani, Filippini, Lanini. All.: Cuttone.
BASSANO (4-2-3-1): Bastianoni; Formiconi, Trainotti, Bizzotto, Crialese; Gerli, Proietti (30’st Bernardi); Gashi, Minesso (38’st Ruci), Fabbro; Grandolfo (21’st Maistrello). A disp.: Piras, Guadagnin, Pasini, Candido, Bianchi, Tronco, Soprano, Bortot. All.: Bertotto.
ARBITRO: Mantelli di Brescia.
RETI: 3’st Gashi (B), 39’st Schiavini (A), 47’st Fioretti (A).
NOTE: ammoniti Crialese, Germinale, Cocuzza; angoli 9-5; recupero 1’+4’; spettatori 1600 circa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>