A Fossombrone “Trionfo del Carnevale” : un weekend dalle atmosfere rinascimentali

di 

9 maggio 2017

Trionfo del Carnevale foto di gruppoFOSSOMBRONE – Da venerdì 12 maggio, fino a domenica 14, Fossombrone rivivrà le magiche atmosfere del “Trionfo del Carnevale”, manifestazione alla XVII edizione, che vede le sue origini nel 1559, quando il cardinale di Urbino Giulio Della Rovere, fratello del Duca Guidobaldo II, decise di onorare Fossombrone ed i suoi abitanti organizzando un torneo cavalleresco. L’evento, che coinvolge tutto il paese, con locande gestite dai quartieri, giochi e cortei storici, danze rinascimentali, accampamento medievale, banchi dei mestieri (lavorazione della lana e del ferro), vede un programma ricco di iniziative che fanno da cornice alla “Cursa all’anello”, prevista per domenica alle ore 18.

“E’ la quarta edizione organizzata dalla pro loco di Fossombrone – ha evidenziato il sindaco Gabriele Bonci nella conferenza stampa di presentazione tenutasi in Provincia – e voglio ringraziare il presidente Massimo Berloni per l’impegno e la capacità di coinvolgere i giovani, che da mesi si stanno dedicando alla preparazione dell’evento. L’amministrazione dà il proprio patrocinio e mette a disposizione l’attività degli uffici comunali”.

“E’ bello vedere tanti giovani che fanno squadra e si appassionano – ha detto il presidente della pro loco Massimo Berloni -, la volontà è quella di dar vita ad una pro loco under 18, che sarà coinvolta nelle iniziative ed avrà un ruolo propositivo. Ringrazio tutti coloro che si sono impegnati in questo evento e le forze dell’ordine che saranno presenti alla manifestazione”. Come sottolineato dal presidente provinciale Unpli (Unione nazionale delle Pro loco d’Italia) Damiano Bartocetti “iniziative come questa consentono di mantenere vive le tradizioni e danno slancio all’economia e al turismo. Tutto questo è possibile grazie ai tanti volontari che ruotano attorno alle pro loco”.

L’ingresso alla manifestazione sarà gratuito venerdì 12, mentre per sabato 13 e domenica 14 è previsto un biglietto di 5 euro (per entrambe le giornate 8 euro), che consentirà agli organizzatori di sostenere le spese visto che gli sponsor coprono solo il 50%. Il biglietto d’ingresso darà diritto ad uno sconto da 2 a 5 euro nella spesa al Conad locale.

 

IL PROGRAMMA

 

VENERDI’ 12 MAGGIO – Alle 18.30, apertura delle locande, con menù rinascimentali. Alle 19.30 inno “Trionfo del Carnevale” e alle 20 “Palio dei Monelli” (gruppo di tamburini – chiarine, personaggi in costume rinascimentale, giochi dei bambini), per proseguire per tutta la sera con spettacoli itineranti per le vie del centro storico.

 

SABATO 13 MAGGIO – Alle 14 sfilata quartieri, borghi, ville e castelli di Fossombrone, alle 15 mercato storico, giochi rinascimentali per bambini, laboratori rinascimentali, accampamento medievale. Sempre alle 15, “Saluto degli Anziani al Campaccio”. I giochi storici inizieranno alle 15.15, con vari momenti tra cui uno spettacolo di falconeria (ore 16) e sbandieratori Pandolfaccia (ore 17.30), per arrivare alle 19 con l’apertura delle locande. Alle 21.30 “Corteo storico del Cardinale Giulio della Rovere” e alle 22 “Arrivo del Duca Guidobaldo II e della Corte di Urbino”, con danze rinascimentali. Dalle 20 e fino a mezzanotte spettacoli itineranti per le vie del centro storico: arcieri, musica, trampoli, streghe, serpenti, spettacoli di fuoco e voli di rapaci.

 

DOMENICA 14 MAGGIO – Alle ore 14 sfilata quartieri, borghi, ville e castelli di Fossombrone, seguita alle 14.30 dal “Corteo storico del Cardinale Giulio della Rovere”. Alle 15 mercato storico (giochi rinascimentali per bambini, laboratori rinascimentali, accampamento medievale) e alla stessa ora “Saluto degli Anziani al Campaccio”. Alle 15.15 inizio dei giochi storici, alle 16 sbandieratori “Pandolfaccia”, alle 18 spettacolo di falconeria e, sempre alle 18, “Giostra equestre” (Cursa all’Anello). Alle 19 apertura delle locande, chiusura dei “Giochi della Domenica” e “Corteo storico del Cardinale Giulio Della Rovere” (che verrà ripetuto alle 21.30). Dalle 20 e fino a mezzanotte spettacoli itineranti per le vie del centro storico: arcieri, musica, trampoli, streghe, serpenti, spettacoli di fuoco e voli di rapaci.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>