Alaimo canta Sinatra: al Teatro Rossini un venerdì da non perdere

di 

10 maggio 2017

Nicola Alaimo

Nicola Alaimo

PESARO – Avvincente sfida per Nicola Alaimo venerdì, 12 maggio, al Teatro Rossini di Pesaro. Il celebre baritono, palermitano di nascita ma pesarese d’adozione, affiancato dall’Orchestra Sinfonica Rossini diretta da Pasquale Corrado e da un partner d’eccezione, Silvia Tortolani, sua moglie, si cimenterà nell’interpretazione delle canzoni portate al successo da Frank Sinatra.

Alaimo è sicuramente una delle stelle più brillanti nel panorama lirico internazionale. La sua carriera si sta sviluppando in questi mesi ed anni tra i teatri più importanti al mondo dal Teatro alla Scala di Milano, al Metropolitan Opera di New York, dal Convent Garden di Londra all’Opéra Bastille di Parigi solo per citarne alcuni.

Reduce dal recente successo monegasco per il ruolo del Conte di Luna ne Il trovatore, metterà alla prova la sua potente e allo stesso tempo morbida voce per lo swing del noto cantante americano. Ciò rappresenta quindi al tempo stesso una sfida puramente artistica e un momento di relativa spensieratezza. Il progetto, infatti, nasce da un’interpretazione fatta per gioco di My Way al termine di una cena tra amici la scorsa estate. Il successo fu tale che iniziò a ronzare nella testa del cantante e del presidente dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini Salucci l’idea di realizzare un’intera produzione su quel divertissement ed ora quell’idea è diventata realtà.

Frank Sinatra, noto in Italia anche come The voice, entrò nella leggenda per l’eterna giovinezza delle sue canzoni, oltre che della sua voce, riuscendo ad imporsi nel panorama musicale mondiale dal primo dopoguerra fino ai giorni nostri, grazie ad una intensa attività durata ben 63 anni (dal 1932 al 1995, anno in cui tenne il suo ultimo concerto dal vivo). Nella sua lunghissima carriera, che ha coperto ben sette decenni, si è aggiudicato due premi Oscar, due Golden Globe, ventuno Grammy Award, un Emmy Award, il Kennedy Center Honors nel 1983, la Presidential Medal of freedom (Medaglia presidenziale della libertà) nel 1985 e la Congressional Gold Medal (Medaglia d’oro del Congresso) nel 1997. Con oltre 2200 brani all’attivo, più di 60 album di canzoni inedite pubblicati e 150 milioni di dischi venduti, Frank Sinatra è uno dei cantanti con la maggior produzione musicale della storia. Lungo tutta la sua carriera il suo stile è stato caratterizzato da un repertorio jazz e pop molto sofisticato che ha ammiccato di sovente con il formato della ballata ma è stata principalmente la sua voce baritonale dal fraseggio contrappuntato da glissandi e dal timbro al contempo aristocratico e popolare a farne la sua fortuna.

Il programma della serata spazierà lungo tutta la carriera di Sinatra proponendo tanti brani entrati ormai nell’immaginario collettivo trasversale di tutte le generazioni. Ricordiamo fra gli altri Moon River, My Way, Forget Domani, New York New York e More, capolavoro di Riz Ortolani che Sinatra incise accompagnato dall’orchestra di Count Basie su arrangiamento swing di Quincy Jones nell’album It Might as Well Be Swing.

Pasquale Corrado premiato dall'ex Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Pasquale Corrado premiato dall’ex Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Per l’occasione a condurre la Rossini in questo importante appuntamento è stato chiamato Pasquale Corrado, giovane bacchetta di grande talento insignita nel 2011 del Premio Petrassi consegnatogli direttamente dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in Quirinale. Oltre ad un’intensa attività come direttore per la quale vanta diverse collaborazioni con note orchestre ed ensambles italiani e stranieri, Corrado ha diretto ed arrangiato le musiche per svariati programmi televisivi collaborando con molti cantanti pop nazionali ed internazionali e insegna presso il Conservatorio di Musica “S. Giocomantonio” di Cosenza.

Si conferma così la vena crossover della Rossini che al di sopra dei generi e dei secoli si diverte nella qualità a proporre mescolanze musicali che fino ad oggi hanno riscosso notevole successo.

 

Biglietti

Posto di Platea e Posto di Palco I ordine e di II ordine € 15 (€ 12 ridotto)

Posto di Palco III ordine € 12 (€10 ridotto)

Posto di Palco IV ordine € 8

Loggione € 5.

 

Riduzione per spettatori under 29 anni e over 65, per gli studenti del Conservatorio e per gli allievi della scuola di musica Sonàrt.

 

La biglietteria è aperta dal mercoledì al sabato dalle ore 17.00 alle ore 19.30 e nei giorni di spettacolo dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 17.00 fino ad inizio spettacolo.

 

Vendita online

Una parte dei posti disponibili verrà messa in vendita online. L’acquisto si può effettuare visitando il sito www.vivaticket.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>