La carica di 1400 bambini per il tradizionale Mercatino delle Meraviglie. Appuntamento sabato in piazza

di 

10 maggio 2017

gruppo (51)PESARO – Sarà la musica il leitmotiv dell’edizione 2017 del Mercatino delle Meraviglie, in programma sabato 13 maggio. Un’iniziativa che anche quest’anno vedrà coinvolte 20 scuole tra primarie, secondarie, dell’infanzia e paritarie, per un totale di oltre 1.400 bambini.

L’evento è organizzato dal Comune di Pesaro (assessorato alla Crescita), dal  Centro Risorse Educative IDEA, in collaborazione con istituti comprensivi, liceo delle scienze umane “Mamiani”, scuole dell’infanzia comunali e scuole paritarie e conservatorio Rossini. La manifestazione può contare anche sul supporto dell’Aci di Pesaro e Urbino, del Centro per le Famiglie, Centro Operativo del Comune, Protezione civile, residenza protetta Santa Colomba, Riù – ludoteca del riuso e sugli scout Cngei.

“Quest’anno è stato concordato tra tutte le scuole partecipanti un tema – spiega l’assessore alla Crescita Giuliana Ceccarelli -: la Musica. Il Mercatino sta assumendo con il passar degli anni una veste nuova e si va delineando un rapporto di collaborazione intergenerazionale”.

 

Il mercatino, che si terrà anche quest’anno in piazza del Popolo a partire dalle ore 9, vedrà dunque la partecipazione di 20 scuole: 3 scuole dell’infanzia statali, 3 scuole dell’infanzia comunali (Ambarabà, Gulliver, Tre Giardini), 10 scuole primarie statali, 2 secondarie di 1° grado statali, 2 scuole paritarie (infanzia Maestre Pie Venerini e primaria Missionarie della Fanciullezza). Gli istituti comprensivi statali di Pesaro coinvolti sono: Alighieri, Galilei, Gaudiano, Olivieri, Pirandello, Villa S. Martino, e inoltre, per la provincia, gli istituti comprensivi Giovanni Paolo II e Pian del Bruscolo (scuola secondaria di 1° grado di Tavullia).

Un'immagine dell'edizione 2016

Un’immagine dell’edizione 2016

Anche quest’anno il sindaco di Pesaro Matteo Ricci risponderà alle domande dei bambini in uno spazio allestito davanti alla sede del Comune. Sarà presente anche l’assessore alla Crescita  Giuliana Ceccarelli.

 

Il 10% del ricavato del mercatino sarà devoluto a T’immagini onlus che svolge progetti di clownterapia nei reparti pediatrici degli ospedali. I volontari dell’associazione saranno presenti anche in piazza del Popolo per animare la mattinata, mentre in precedenza si erano recati nelle scuole per spiegare cosa fanno per i bambini negli ospedali italiani e all’estero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>