La 1/2 Notte Bianca dei Bambini si fa in tre: dal 9 all’11 giugno tre serate in centro dedicate ai più piccoli

di 

12 maggio 2017

Benedetti, Vimini, Della Dora, Duchi, Venturi nella conferenza di presentazione dell'ottava edizione

Benedetti, Vimini, Della Dora, Duchi, Venturi nella conferenza di presentazione dell’ottava edizione

PESARO – Pesaro sceglie ancora una volta di dare inizio alle vacanze estive con la festa che celebra e fa divertire i più piccoli. A meno di un mese dal suo inizio l’VIII edizione della “1/2 Notte Bianca dei Bambini” si presenta con una serie di novità e conferme che rendono celebre e sempre più “grande” la manifestazione a ingresso gratuito promossa dall’Amministrazione comunale.

Come la durata. La manifestazione si terrà, per la prima volta, per 3 mezze notti di festa, da venerdì 9 a domenica 11 giugno, dalle ore 18 fino alla mezzanotte, nel centro storico della città, proprio nel weekend che segna l’inizio delle vacanze estive.

“L’evento diventa sempre più grande – ha detto il vice sindaco e assessore alla Bellezza e Vivacità Daniele Vimini, aumentano i giorni di festa, aumentano gli spazi dedicati e le associazioni coinvolte. È una soddisfazione per l’intero territorio e per il Comune di Pesaro che da 8 anni, ha deciso di puntare su un kermesse unica, ideale per le famiglie, riscuotendo entusiasmo e consensi”.

Confermato il tema: “PLAY – Sport e Musica“. L’enorme successo riscosso nella passata edizione sia in termini di partecipazione, sia di gradimento, ha infatti spronato il Comune di Pesaro e l’agenzia Omnia comunicazione, organizzatrice dell’evento, a riproporre il tema e ad aumentare la durata della festa passando da due a tre “mezze notti” di festa. Una scelta spontanea e doverosa anche per sottolineare la valenza della proclamazione di Pesaro “Città europea dello sport 2017“, e del progetto di candidatura di Pesaro a “Città della Musica” del Network Unesco Città Creative. La “1/2 Notte Bianca dei Bambini” proporrà quindi iniziative incentrate sulle declinazioni di “Play” alle migliaia di visitatori provenienti da tutta Italia attesi per partecipare alle esibizioni artistiche, performance di squadre e gruppi sportivi, letture, laboratori, giochi, concerti e danze (oltre 300 appuntamenti) che coloreranno i vicoli e le piazze del centro (in circa 20 location diverse).

Confermata, e in crescita, la partecipazione delle associazioni sportive – che nella via dello Sport, viale Don Minzoni e in largo Aldo Moro cercheranno di far sperimentare ogni tipo di attività in massima sicurezza – come il city tennis coniato da Francesco Gazzè o l’educazione alla guida del progetto Motiamoci – e delle scuole di danza della città che si esibiranno quest’anno in piazzale Collenuccio. Tutta da ascoltare la Piazzetta delle Erbe con i laboratori musicali “in miniatura” in programma.

Quando sono le associazioni – ha aggiunto Mila della Dora, assessore al Benessere – a chiedere di intervenire a un evento, come succede per la 1/2 Notte Bianca dei Bambini, significa che l’obiettivo di coinvolgere il territorio è stato raggiunto. Ringrazio gli appassionati della città che stanno rendendo onore a Pesaro Città Europea dello Sport e invito i piccoli a partecipare alle attività che arricchiranno il centro storico e le aree limitrofe insieme alla famiglia“.

Tutta nuova, e da provare, l’area dedicata ai laboratori gastronomici, nel cortile di palazzo Gradari in cui i più piccoli potranno cucinare e sperimentare le ricette che hanno segnato la storia della città all’insegna del brand “Rossini Gourmet” e di prodotti d’eccellenza come la Casciotta d’Urbino Dop.

Da scoprire, per il primo anno, anche lo spazio verde di Palazzo Ricci, nel quale sarà allestita un’area dedicata ai bimbi dai 3 ai 6 anni. “Sarà un luogo di ‘decompressione’ – ha aggiunto Elisabetta Duchi, direttore artistico di Omnia comunicazione – in cui divertirsi lontano dall’entusiasta baccano delle piazze principali. Da vivere e visitare anche piazza Olivieri che ospiterà una mega istallazione sospesa capace di omaggiare uno dei luoghi più belli del centro storico“. Per i più grandicelli da non perdere gli esperimenti di realtà aumentata a cura di Websolute, quelli scientifici del Museo del Balì e le decine di spettacoli e laboratori in programma a suon di musica e sport in ogni via del centro.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per gli adulti e – perché no – anche per i bambini, ci sarà tempo per scoprire i luoghi storici, culturali e artistici del centro aperti in orari straordinari in occasione dell’evento. Prevista infatti l’apertura serale di Casa Rossini e di Palazzo Mosca-Musei Civici (visitabile la mostra “Rinascimento segreto” a cura di Vittorio Sgarbi) venerdì e sabato dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 23. Il Centro Arti Visive Pescheria nei tre giorni farà orario continuato dalle 10 alle 23 in occasione della mostra “City Lego®” in cui è possibile ammirare la più grande città al mondo costruita con 7 milioni dei famosi e amatissimi bricks, con la domenica dedicata ai laboratori, alle ore 10.30 per bambini dai 3 ai 5 anni “Soffia e sbuffa, farò crollare questa casa!” (4€, ingresso libero alla mostra) e alle ore 17 per bambini da 6 ai 13 anni “Città galleggianti” (4€ più ingresso ridotto alla mostra 4€). L’esposizione è aperta al pubblico proprio fino all’11 giugno e sarà presentata, dalla centralissima piazza del Popolo a corso XI Settembre, attraverso istallazioni e iniziative e si concluderà con una iniziativa ad hoc.

 

A testimonianza dell’appeal crescente, capace di attrarre già dagli scorsi anni importanti collaborazioni, la 1/2 Notte Bianca dei Bambini presenta, per la sua VIII edizione, il sostegno di  partner di prestigio che hanno scelto di associare il proprio nome all’evento. A partire dal main sponsor Bcc di Pesaro, partner storico e attento sostenitore della manifestazione e del pubblico a cui si rivolge.

La banca del territorio – ha detto Paolo Benedetti, vice direttore Bcc di Pesaro – da sempre sostiene la manifestazione. Lo fa senza tentennamenti proprio per l’alto valore sociale e aggregativo che ha e che corrisponde alla mission della Bcc stessa“.

Ma il 2017 è anche l’anno, tra gli altri, di Iper – La Grande I Pesaro; Conad; Coop – Alleanza 3.0 e Mattel. Tra le più grandi case produttrici di giocattoli del mondo la società sarà presente nella piazza centrale con un allestimento ideato ad hoc per la manifestazione in cui saranno presenti giochi e attività per tutti i bimbi grazie ai brand de Il Trenino Thomas, Fisher-Price con i suoi giocattoli interattivi dedicati ai più piccoli, Bob Aggiustatutto per i carpentieri del futuro e i coloratissimi mattoncini per realizzare fantastiche costruzioni della linea Mega Bloks.

Adesioni arrivate spontaneamente – ha aggiunto Davide Venturi, Responsabile dell’Unità Organizzativa Turismo di Pesaro – che dimostrano la forza dell’evento e l’attrattiva che lo stesso ha sul territorio“.

 

Per le neomamme e per i neopapà sarà previsto uno spazio nursery riservato e pratico. L’attenzione della festa sarà anche per i progetti che fanno “bene” come quelle messe in campo da Ant, nel suo spazio centrale, Abio (Bambino in Ospedale) e da T’Immagini, la pesarese associazione di clown dottori che opera nel territorio provinciale e realizzata progetti in tutto il mondo.

Per aggiornamenti, curiosità e dettagli del programma è possibile consultare il sitowww.mezzanottebiancadeibamibni.it, del quale è stato appena realizzato un restyling, la pagina Facebook  “La 1/2 Notte Bianca dei Bambini” e la vivace pagina Instagram (@mezzanottebiancadeibambini), con le immagini più belle delle precedenti edizioni e con quelle “in diretta” dell’VIII realizzate da Luca Toni.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>