Via dell’Acquedotto: pronti 11 milioni per la riqualificazione

di 

19 maggio 2017

Via dell'Acquedotto oggi

Via dell’Acquedotto oggi

PESARO – Via libera in consiglio dei ministri alla seconda tranche di finanziamento del bando periferie. Ottocento milioni dal Fondo Investimenti che «rientrano nei due miliardi e 100 milioni complessivi» e che si aggiungono agli altri 800 milioni già assegnati con delibera Cipe dello scorso marzo. Integrando i 500 milioni stanziati con la legge di stabilità 2016, per coprire i 120 progetti.Tradotto: «Come avevamo detto, tutto l’intervento per la riqualificazione di via dell’Acquedotto è stato finanziato. E’ un grande risultato: 11 milioni e 196mila euro che ci consentiranno di trasformare la zona da retrobottega ad area opportunità. Altre risorse statali intercettate per Pesaro, tra l’altro fuori dal programma di mandato». Sul progetto di via dell’Acquedotto, nello specifico, il sindaco tornerà  alla firma della convenzione. Oggi intanto osserva su scala nazionale che «nel complesso arrivano fondi rilevanti per la rigenerazione urbana: un’azione significativa anche sul piano della sicurezza e delle politiche sociali nelle zone più degradate delle città. Si chiude un percorso importante». Quindi: «Oltre a conferire un nuovo disegno urbanistico alle aree più disagiate, si avvieranno importanti investimenti con ricadute significative anche a livello economico». Lavori che «si aggiungono ai fondi su edilizia scolastica e dissesto idrogeologico, oltre agli investimenti degli enti locali rimessi in moto dopo lo sblocco del patto di stabilità nel 2016. Politiche fortemente espansive per sostenere la crescita». Sul bando periferie, conclude, «bene anche il coinvolgimento e il supporto di Cassa depositi e prestiti, che metterà a disposizione un fondo ad hoc per le spese di progettazione degli interventi di riqualificazione destinato agli enti interessati».  

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>