Al campus, il murales dedicato a Massimo Anatrelli

di 

22 maggio 2017

PESARO – C’era tanta gente domenica mattina al campus scolastico per assistere all’inaugurazione del murales dedicato a Massimo Anatrelli, realizzato nella sala prove “Ivan Graziani”. L’opera è stata creata da Filippo Giovanelli ed Ermes Bichi, con il contributo del Comune. A tagliare il nastro l’assessore alle Politiche giovanili Mila Della Dora, circondata dagli amici del musicista pesarese deceduto l’anno scorso in seguito a un incidente stradale.

“Sono tanti i giovani che fanno musica in questa sala – ha detto l’assessore alle Politiche giovanili Mila Della Dora – e Massimo era uno di loro. Questo murales è dedicato a lui e vuole essere un modo per ricordarlo ogni giorno e per farlo conoscere anche a chi non ha mai avuto modo di incontrarlo”.

Da qualche mese, ha poi spiegato l’assessore, “il Comune ha attivato una convenzione con l’associazione Amici della musica, alla quale aderiscono tutti i gruppi che fanno musica nella sala prove. E questo perché la Provincia, che comunque è proprietaria dei locali, non ha più le competenze in materia di Politiche giovanili”. Alla cerimonia erano presenti tanti musicisti, insieme agli amici di Massimo del gruppo Supertele.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>