Colli al Metauro aspetta il suo primo sindaco. La candidata Michela Ubaldi: “Creiamo un’identità collettiva costruttiva”

di 

26 maggio 2017

Il gruppo 'Ubaldi Sindaco'

Il gruppo ‘Ubaldi Sindaco’

COLLI AL METAURO – A Colli al Metauro l’11 Giugno si andrà alle urne per decidere chi diventerà Sindaco del neonato Comune. Abbiamo incontrato la candidata sindaco Michela Ubaldi.

“Con i componenti del gruppo “Vivi il tuo Territorio” – dice Michela Ubaldi – abbiamo intrapreso un percorso che ci ha consentito di presentare la nostra proposta per il futuro di Colli al Metauro. Una proposta, la nostra, genuina e chiara che senza indugi mira alla formazione di una identità collettiva, quella appunto di Colli al Metauro, che sia costruttiva e d’insieme, mai divisiva e nel contempo rispettosa delle peculiarità e specificità di ciascuno”.

Come vede il futuro di Colli al Metauro?

“Colli al Metauro deve essere vissuto da tutti – prosegue la candidata Sindaco Michela Ubaldi – come un’opportunità che va colta al fine di aumentare la capacità attrattiva del Comune in termini di maggiori servizi per i cittadini e maggiori risorse da investire nell’interesse di tutti”.

Da tempo nel territorio del Comune state tenendo con tutti i membri della lista “Vivi il tuo territorio” incontri pubblici con i cittadini. Come stanno andando?

“Le persone ci stanno accogliendo con molto entusiasmo – dice Michela Ubaldi -perché rappresentiamo una garanzia per il futuro, garanzia che è data fondamentalmente dal fatto che a partire dal candidato Sindaco, tutti i componenti della lista “Vivi il tuo Territorio” sono profondamente radicati nel territorio e fanno parte integrante della comunità che intendono rappresentare. L’appartenenza fattiva al tessuto sociale di Colli al Metauro, infatti, non è un dato di poco conto bensì un fattore imprescindibile che fa la differenza tra chi, come noi conosce i problemi, i bisogni delle persone perché li vive sulla propria pelle e chi invece li conosce perché qualcun’altro li ha raccontati o suggeriti ma non ha mai mostrato alcuna forma di interesse verso queste terre né verso coloro che vi abitano”.

Chi fa parte della vostra lista?

“Siamo un gruppo di persone molto eterogeneo, per età, formazione e competenze (medici, dirigenti, impiegati, agricoltori, geometri, avvocati, infermieri e studenti) che ha al suo interno tutte le risorse necessarie per ben amministrare il Comune di Colli al Metauro e che ha deciso di mettersi in gioco in prima persona credendo in un progetto che è fortemente rappresentativo del nostro territorio e della nostra gente. Nessuno di noi ha ambizioni politiche perché abbiamo ciascuno il nostro lavoro e nessuno fa il politico di professione per cui ci presentiamo come futuri amministratori unicamente motivati da spirito di servizio, senso civico e amore per le nostre terre e al nostra gente”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>