Il piccolo Francesco non ce l’ha fatta: è morto il bimbo di 7 anni curato per l’otite con l’omeopatia

di 

27 maggio 2017

L'entrata dell'ospedale pediatrico Salesi di Ancona (foto tratta da Google Street View)

L’entrata dell’ospedale pediatrico Salesi di Ancona (foto tratta da Google Street View)

ANCONA – Il piccolo Francesco non ce l’ha fatta. Il bambino cagliese di 7 anni, ricoverato per un’otite curata con l’omeopatia degenerata in un ascesso cerebrale, è morto stamattina all’ospedale Salesi di Ancona dove era stato trasportato mercoledì, poche ore dopo l’arrivo all’ospedale di Urbino con la febbre alta.

Il Salesi – che come si legge sull’edizione online del Corriere Adriatico avrebbe trasmesso una segnalazione sul caso alla Procura di Ancona e alla Procura dei minori – ha convocato la commissione apposita per l’accertamento della morte cerebrale del piccolo. Non sono bastate le cure antibiotiche dei medici, dopo 15 giorni di otite trattata con prodotti omeopatici.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>