Tecnico specializzato morto alla Profilglass, la Commissione d’inchiesta chiede documenti in Prefettura

di 

6 giugno 2017

Camilla Fabbri

Camilla Fabbri

FANO – “Abbiamo avanzato richiesta alla Prefettura di Pesaro di acquisire la documentazione relativa all’infortunio verificatosi alla Profilglass in cui ha perso la vita Rodolfo Cangiotti, alla cui famiglia esprimo la più profonda vicinanza”.

Così Camilla Fabbri, presidente della Commissione d’inchiesta sugli infortuni sul lavoro, in merito alla morte di Rodolfo Cangiotti, tecnico specializzato di 49 anni che ha perso la vita mentre trasportava dei bancali di lana di roccia col muletto all’azienda Profilglass.

 

 

“Identica richiesta – ricorda la senatrice Camilla Fabbri – è stata avanzata lo scorso marzo, quando nella stessa ditta fanese si è verificato un altro infortunio mortale. Proprio nella giornata di ieri è pervenuto alla Commissione da me presieduta il materiale informativo relativo al precedente incidente e lo stiamo analizzando. Il tema della sicurezza e della prevenzione sui luoghi di lavoro è ancora troppo spesso ritenuto secondario, ma si tratta di un nodo centrale per lo sviluppo del Paese. Esiste una normativa completa che deve essere applicata non soltanto a livello formale, ma sostanziale, con un controllo ed una vigilanza, da parte degli organi preposti, che devono essere capillari e costanti. Rispetto a questo susseguirsi di eventi tragici la Commissione si impegna, già nei prossimi giorni, ad incontrare i sindacati e ad approfondire il tema della sicurezza riguardo ad una azienda così importante nel nostro territorio”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>