Fiale di morfina sparite: a processo tre medici e tre infermieri dell’ospedale di Fossombrone

di 

7 giugno 2017

Tribunale di UrbinoURBINO – Tre medici e tre infermiere dell’ospedale di Fossombrone sono accusati di aver sottratto alcune fiale di morfina dal reparto di emergenza, nel 2010. L’accusa – come si apprende dall’odierna edizione del Ducato che qui riportiamo – è affidata al sostituto procuratore Simonetta Catani: “Agli imputati è contestato di aver fatto scomparire quattro fiale di morfina, mai più ritrovate, e di aver costretto le infermiere a modificare il registro. Sono poi accusati di non aver denunciato la sparizione delle fiale e di aver falsificato la documentazione”, spiega la pm. Secondo l’accusa, infatti, nel registro del carico e scarico degli stupefacenti – di cui era responsabile una delle infermiere imputate – erano state fatte delle annotazioni scorrette, proprio per non far scoprire la mancanza delle fiale.

“Le fiale che si riteneva fossero scompare sono due e, comunque, sono state ritrovate – sostiene Adolfo Scalfati, avvocato del dottor Massimo Baldassarri, uno dei medici imputati – la tesi degli investigatori, che inizialmente pensavano addirittura ci fosse un traffico di stupefacenti, si è polverizzata. L’unica cosa poco chiara è quell’annotazione sul registro. Per quanto riguarda il mio assistito, posso dire che lui non ha mai lavorato a Fossombrone, dal momento che era responsabile del dipartimento dell’emergenza, con sede principale a Fano. Gli altri imputati, al momento in cui sono accaduti i fatti, lavoravano invece tutti a Fossombrone”.

Al tribunale di Urbino oggi sono state acquisite le trascrizioni delle intercettazioni – telefoniche e ambientali – disposte dal magistrato. La prossima udienza sarà il 12 luglio; saranno ascoltati i testimoni chiesti dal pubblico ministero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>