Sassarini saluta la Vis: “Grazie Pesaro”. E Stefanelli lavora al nuovo allenatore

di 

8 giugno 2017

PESARO – L’ultima cena. Ieri sera, al club nautico, lo stato maggiore della Vis Pesaro ha salutato David Sassarini, il tecnico che ha deciso di tornare nella sua Liguria per guidare – è pressoché certo nonostante manchi l’ufficialità – la Primavera della Virtus Entella.

“Grazie Pesaro – ha detto col cuore in mano Sassarini – Ho vissuto sensazioni uniche che porterò sempre con me. Le nostre strade si separano ma ai tifosi dico di stare tranquilli e di appoggiare la società che sta andando in alto, come fa un ascensore, anche con i modi e coi tempi prestabiliti, cioè per gradi”.

Presenti i due presidente Marco Ferri e Roberto Bizzocchi, c’erano anche il direttore generale Guerrino Amadori, il team manager Maurizio Del Bene e Stefano Stefanelli, che comincerà concretamente a lavorare alla successione di Sassarini visto che – come tutti auspicavano – sarà l’uomo mercato della Vis anche nella stagione a venire. Qualche nome? Ancora siamo nel campo delle idee ma piacciono, e nemmeno poco, l’ex Samb Ottavio Palladini e il marchigiano d’adozione Massimiliano Favo, l’ex Imolese Francesco Baldini e quel Mauro Antonioli che ha appena riportato il Ravenna nei professionisti. In lizza ci sarebbero anche Giacomo Lazzini (ex Massese) più qualche nome che non è ancora venuto fuori. Nel giro di 10-15 giorni l’ufficializzazione.

LE FOTO DI FILIPPO BAIONI

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>