Il Cesma di Roma premia Salvatore Giordano, direttore di Confindustria

di 

10 giugno 2017

Salvatore Giordano al Senato, insieme alla consorte Giovanna e al figlio Federico, riceve il premio da Massimo Ciambotti e Giorgio Girelli, presidente e consigliere del Cesma

Salvatore Giordano al Senato, insieme alla consorte Giovanna e al figlio Federico, riceve il premio da Massimo Ciambotti e Giorgio Girelli, presidente e consigliere del Cesma

ROMA – Nel quadro delle personalità cui il CESMA (Centro Studi Marche, con sede in Roma) ogni anno conferisce la distinzione onorifica di “Marchigiano ad honorem” l’avv. Salvatore Giordano, direttore di Confindustria Pesaro, è stato prescelto per la edizione 2017. Del titolo viene insignito il personaggio che, pur non essendo nato nelle Marche, ha attivamente operato per il progresso della Regione.

Il CESMA è intitolato al professor Giuseppe Giunchi, medico e scienziato, che fino al 1989 ha rivestito la carica di presidente onorario, oggi affidata al professor Fernando Aiuti, originario di Urbino. Il ruolo di presidente esecutivo è stato svolto a lungo dall’imprenditore marchigiano Franco Moschini, celebre per la poltrona “Frau”, avvicendato recentemente dal Prof. Massimo Ciambotti prorettore della Università di Urbino. Obiettivo principale dell’ente ètenere vivo il senso di appartenenza e sviluppare le relazioni – istituzionali e interpersonali – con le province delle Marche. La cerimonia si è svolta presso il Senato della Repubblica, nella prestigiosa Sala Zuccari, prossima alla Sala della Costituzione, dove appunto viene conservato l’originale della Carta fondamentale italiana.

Lunga ed intensa è stata l’attività dell’avvocato Giordano nell’assecondare lo sviluppo dell’economia marchigiana. Dopo avere svolto funzioni dirigenziali presso l’associazione degli industriali di Ancona egli è stato consigliere di amministrazione del Consorzio Nazionale di “rete industria” nonché di “CONFINDUSTRIA Energia Adriatica” di Pesaro. È componente dell’Istao di Ancona ed ha insegnato “Gestione delle crisi aziendali” presso la facoltà di economia della Università di Urbino . Dal 1991 è direttore generale di Confindustria Pesaro. Ha ricoperto diversi incarichi nazionali nel sistema Confindustria tra i quali quello di coordinatore del gruppo di lavoro nazionale per lo studio dei rapporti tra associazioni di categoria del sistema Confindustria. È componente della giunta della camera di commercio di Pesaro e Urbino in rappresentanza del settore industria e dal 2016 presidente onorario della unione cristiana imprenditori dirigenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>