Sorpassi folli sull’Adriatica, i carabinieri inseguono e bloccano a Colombarone il conducente di una Bmw

di 

20 giugno 2017

CarabinieriCOLOMBARONE – Ogni tanto c’è un po’ di giustizia. E’ la morale che si ricava da quanto accaduto in tarda mattinata lungo la strada statale 16 Adriatica, tra Case Badioli e Colombarone. Chi viaggiava in entrambe le direzioni ha dovuto fare i conti con i sorpassi – semplicemente folli – di un automobilista presumibilmente straniero alla guida di una potente Bmw grigia che procedeva verso Pesaro. Superati molto disinvoltamente i 50 chilometri orari, limite di velocità bene evidenziato dalla segnaletica verticale, ma anche dal comportamento della stragrande maggioranza degli automobilisti, l’uomo si è messo a sorpassare agli incroci, invadendo la corsia opposta. In poco tempo, però, si è materializzata la giustizia… Alle spalle degli automobilisti diretti a sud è apparsa un’auto dei carabinieri, presumibilmente della stazione di Cattolica.

Acceso il lampeggiante, i militari hanno raggiunto e bloccato la Bmw poco prima della rotatoria per Gradara. Non sappiamo come si sia giustificato il conducente dell’auto. Resta che i carabinieri lo hanno colto sul fatto e gli hanno chiesto di pagare il conto, speriamo salato, visto il comportamento incivile.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>